Birmania – Pagode e antiche capitali

Birmania – Pagode e antiche capitali

Partenza 06 Novembre 2017 Diventata ufficialmente Myanmar dopo il colpo di stato del 1988, la ex Birmania è uno dei paesi considerati ancora in via di sviluppo. In realtà più che di sviluppo, si tratta di evoluzione e di un lento tentativo di ritorno alla democrazia....

Cambogia – The Khmer Culture

Cambogia – The Khmer Culture

Partenza 02 Ottobre 2017 Il viaggio fotografico giunto alla dodicesima edizione, alla scoperta dello splendido paese asiatico. Antichi templi, spiagge deserte, fiumi impetuosi, foreste sperdute e, ad eccezione di Angkor, solo una manciata di turisti. La parola...

Vietnam – Tra passato, presente e futuro

Vietnam – Tra passato, presente e futuro

Partenza 28 Agosto 2017 Un viaggio fotografico attraverso la storia e le bellezze naturali del Vietnam, partendo da Hanoi, la capitale adagiata sulle rive del Fiume Rosso, miscela di influenze francesi e cultura asiatica, proseguendo con un trekking tra le risaie...

Islanda – La terra che respira

Islanda – La terra che respira

Partenza 03 Agosto 2017 DIFFICOLTA': Media TRATTAMENTO: Pernottamento e colazione DURATA: 11 giorni / 10 notti DOCUMENTI: Carta d'identità valida per l'espatrio o Passaporto. CLIMA / TEMPERATURA: Minima 02°C - Massima 18°C VACCINAZIONI E CONSIGLI SANITARI: Non sono...

Londra – Street View

Partenza
05 Maggio 2017

Un workshop di Street Photography nella City. Un’occasione unica per fotografare una città, affascinante e multi etica, un mix di culture e religioni differenti che convivono con il business e l’alta finanza. Situazioni a volte contrastanti e curiose che ben si addicono allo stile della street photography. Quattro giorni intensi per costruire il tuo progetto fotografico, condividendo la tua passione. Ti porteremo nei quartieri fotograficamente più interessanti dove potrai realizzare scatti unici e scoprire una delle città più attraenti del mondo.

DIFFICOLTA’: Facile
TRATTAMENTO: Pernottamento in ampio appartamento con camere singole o doppie e bagno privato.
DURATA: 4 giorni / 3 notti
DOCUMENTI: Carta d’identità o Passaporto.
CLIMA: Tipico clima Londinese. Pioggia, nebbia, vento e forse anche il sole.
VACCINAZIONI E CONSIGLI SANITARI: Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, è consigliabile portare con se i principali medicinali e adottare le normali precauzioni igienico sanitarie.
ABBIGLIAMENTO: Si consiglia un abbigliamento pratico da viaggio composto da Jeans, felpa, scarpe comode e impermeabili, giacca a vento e copricapo.
ASSICURAZIONI: Assistenza sanitaria compresa nella quota base, Annullamento, facoltativa da richiedere al momento della prenotazione.
NOTE: Prima della partenza, saranno fornite informazioni più dettagliate a tutti i partecipanti. Per questo viaggio fotografico preferiamo gli spostamenti a piedi e in metropolitana, per vivere meglio lo spirito frenetico della città. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla street photography e su come ottenere scatti davvero unici. Alloggeremo in un appartamento di grandi dimensioni, con camere sia doppie che singole, in posizione centrale e molto comoda per gli spostamenti con i mezzi pubblici. Oltre alle camere, nell’appartamento sono presenti una cucina e un salotto nel quale si svolgeranno le attività di briefing ed editing, oltre a momenti di confronto tra i partecipanti. La scelta di un appartamento deriva proprio dalla volontà di condividere questi momenti in uno spazio più intimo per arricchire ulteriormente l’esperienza. I pranzi e le cene, non sono compresi nel programma, in modo da decidere di volta in volta in base alle esigenze dei gruppo e comunque per permettere a tutti di effettuare l’attività fotografica in massima autonomia. Il volo a/r è da prenotare autonomamente ma, su richiesta, forniremo indicazioni sulle compagnie aeree consigliate, principalmente low-cost.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

VENERDì 05 MAGGIO 2017 – LONDRA – BOROUGH MARKET – TOWER BRIDGE – PICCADILLY CIRCUS
Volo indipendente. Ritrovo dei partecipanti al workshop alla fermata di Covent Garden per l’ora di pranzo, per poi spostarci all’appartamento dove lasceremo i bagagli.
Dopo una presentazione del workshop e il briefing della giornata andremo a mangiare nella zona.
Dopo pranzo ci sposteremo in metropolitana al Borough Market, uno dei più importanti mercati alimentari della città. Approfitteremo della vivacità delle bancarelle e ci lasceremo ispirare dai profumi e dai suoni dei venditori per realizzare le prime fotografie della giornata. Da Borough Market proseguiremo a piedi verso il Tower Bridge lungo il fiume Tamigi, godendoci il tramonto e il sole scendere dietro i palazzi dello skyline londinese. Per finire, fotograferemo Piccadilly Circus illuminata dalle insegne pubblicitarie. Rientro nell’appartamento, cena e editing delle fotografie scattate durante la giornata.

SABATO 06 MAGGIO 2017 – PORTOBELLO MARKET – LITTLE VENICE –REGENT’S PARK – CAMDEN TOWN
Inizieremo la giornata alla scoperta del mercato di Portobello Road, caratteristico per le bancarelle ricche di oggetti di ogni genere e di ogni epoca e per la particolarità dei personaggi che lo frequentano. Da lì ci avvieremo verso Little Venice e la sua piccola laguna, lasciandoci affascinare dalle famiglie che vivono nelle barche lungo il canale. Dopo pranzo attraverseremo Regent’s Park verso Camden Town: il parco sarà lo sfondo perfetto per immortalare i momenti di svago e relax prima di immergerci nel caos del famosissimo Camden Lock e Stable Market. Qui fotograferemo fino alla chiusura del mercato. Cena al mercato o nell’appartamento, con editing e presentazione dei grandi street photographers per darci la giusta ispirazione.

DOMENICA 07 MAGGIO 2017 – SHOREDITCH – BRICK LANE – WATERLOO BRIDGE – CHINA TOWN
Dopo una mattinata da scoprire, durante la quale la street photography si allontanerà dalle strade verso uno sfondo che ci metterà a dura prova, verso l’ora di pranzo arriveremo a Brick Lane attraversando uno dei quartieri più caratteristici di Londra, Shoreditch. I graffiti sui muri, la cultura hipster e il mercato faranno da cornice ai nostri scatti. A metà pomeriggio raggiungeremo in metropolitana Waterloo Bridge, dal quale si può ammirare una delle viste più belle dello skyline di Londra. Non mancheranno occasioni per fotografare gli artisti di strada e i passanti sul lungo fiume ai piedi del ponte.
Ritrovo al Westminster Bridge per spostarci a China Town dove ceneremo e fotograferemo le luci calde e il fumo proveniente dai ristoranti tipici. Editing del lavoro svolto durante la giornata.

LUNEDI’ 08 MAGGIO 2017 – CANARY WHARF
Ultimo giorno all’insegna del business: è lunedì, gli uffici riaprono; sarà il momento perfetto per fotografare il fermento fuori dai palazzi moderni di Canary Wharf. Cammineremo tra le geometrie e i pattern delle facciate degli edifici, schivando uomini in giacca e cravatta con in mano la ventiquattrore. Ritorno a Covent Garden per l’ora di pranzo, dopo il quale torneremo in appartamento per sistemare le valige, salutarci e tirare le somme di questa esperienza. Volo indipendente per il rientro in Italia.

ATTREZZATURA FOTOGRAFICA CONSIGLIATA

Per questo viaggio non è richiesto un particolare livello fotografico ed è possibile partecipare con qualsiasi tipo di attrezzatura. Tuttavia per ottenere i risultati migliori, consigliamo la conoscenza di base per l’utilizzo di una macchina fotografica e un corredo minimo costituito da un corpo macchina digitale con obiettivi intercambiabili, un grandangolare da 14-20mm e un medio tele da 35-70mm. E’ inoltre consigliabile essere muniti di una batteria di scorta ed uno zaino fotografico per il trasporto dell’attrezzatura. Non dimenticate di portare con voi le schede di memoria, il caricabatterie, i cavi di collegamento ed una chiavetta USB. Un computer portatile o un tablet è consigliabile per visionare, scaricare e condividere le fotografie e per un corretto svolgimento del workshop.

IMPORTANTE

Il volo a/r non è compreso nella quota ed è da prenotare autonomamente. Forniremo comunque indicazioni sulle compagnie aeree consigliate, principalmente utilizzeremo low-cost come Easyjet e Ryanair. Nonostante lo sforzo da parte dell’organizzazione per rispettare il programma del workshop, l’itinerario presentato è da considerarsi come indicativo. In base ad eventi atmosferici o ad altri imprevisti, le visite potrebbero essere posticipate, anticipate o cancellate a discrezione dell’organizzazione salvaguardando comunque il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del viaggio. I pranzi non sono stati inseriti nel programma per consentire una maggiore elasticità allo svolgimento delle attività fotografiche di ogni partecipante. Saranno consumati prevalentemente al sacco, le cene presso l’alloggio condividendo una spesa comune o in Pub tipici. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla street photography. Parleremo di tecniche di ripresa, composizione e post-produzione ma anche del rapporto personale che ognuno di noi ha con la fotografia. Si ricorda comunque che per partecipare a questi viaggi è necessario un minimo di spirito di adattamento, ampiamente ripagato dall’esperienza che avrete modo di vivere.

METODO DI PAGAMENTO

Compilando il form di prenotazione, ti impegni a riservare il tuo posto e ti verrà richiesto di versare, tramite bonifico bancario, un acconto di 300,00 euro a titolo di acconto. Nei giorni successivi alla ricezione del bonifico bancario ti invieremo il contratto di viaggio, potrai saldare il workshop direttamente in contanti al tuo arrivo a Londra. Se viaggi da solo/a e hai scelto come sistemazione una camera doppia, ti metteremo in contatto con un altro/a cliente che ha effettuato la tua stessa richiesta. Nel caso in cui non ci siano clienti disposti a condividere la camera, la tua pratica sarà comunque confermata e al momento del saldo, ti sarà richiesto il supplemento camera singola previsto. Se desideri l’assicurazione a copertura delle penali in caso di annullamento, ricordati di indicarlo al momento della prenotazione. Prima di prenotare, leggi attentamente le condizioni generali di contratto e se hai ancora qualche dubbio puoi contattarci scrivendo a viaggi@associazionebart.it o telefonando al +39.349.6652078 siamo a tua disposizione.

CONDIZIONI GENERALI
Di seguito le Condizioni Generali di Contratto, anche denominate Scheda Tecnica nella Proposta di Compravendita di Pacchetto Turistico (*), per il prodotto “Viaggi”.
(*) Documento consegnato o inviato tramite posta elettronica al Cliente all’atto della prenotazione.
Puoi anche stampare l’intero documento cliccando sul pulsante Stampa.

FONTI NORMATIVE

1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO – VIAGGIO

Premesso che:
a) l’organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamento delle loro attività;
b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell’art. 85 Cod. Cons.), che è documento indispensabile per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all’art. 18 delle presenti
La nozione di ‘pacchetto turistico’ (art.84 Cod. Cons.) è la seguente:
I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) ……. che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico”.

2. FONTI LEGISLATIVE

La compravendita di pacchetti turistici, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L. 27/12/1977 nr. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 in quanto applicabile nonché dal Codice del Consumo. La compravendita a distanza di pacchetti turistici è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo.

3. INFORMAZIONE OBBLIGATORIA – SCHEDA TECNICA

1. Organizzazione tecnica LEILA TRAVEL – Piazza S.Lorenzo n.20 – 10094 Giaveno (TO) – Tel.011.9376755 – P.IVA 08310770014
2. Autorizzazione amministrativa n.006462 del 21.03.2011 in conformità con quanto disposto dalla Legge Regionale n. 15 del 30/03/1988
3. Polizza assicurativa RC n.13530242 stipulata con UNIPOL UGFASSICURAZIONI in conformità con quanto previsto dagli articoli 94 e 95 Cod.Cons.
4. I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E./U.I.C. pubblicati su “Il Sole24ore”
5. Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/2005.
6. Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri – ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l’accesso ai cittadini italiani – sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06 491115 e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà – consultando tali fonti – a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all’acquisto del pacchetto di viaggio.

PRENOTAZIONI – PAGAMENTI – PREZZO

4. PRENOTAZIONI ON LINE

L’acquisto dei pacchetti di viaggio attraverso il sito è possibile esclusivamente con la seguente modalità:1) Per l’acquisto dell’Opzione di viaggio il consumatore dovrà fornire tutti i dati all’Acquisto (nome, cognome, indirizzoe-mail, ecc.) compilando l’apposita scheda on-line. Il sistema provvederà ad inoltrare una conferma sulla e-mail indicata dal cliente in fase di prenotazione, contenente i dati per il bonifico dell’acconto. Il bonifico dovrà essere effettuato entro e non oltre 5 giorni lavorativi ( esclusi sabato, domenica e festività nazionali) dalla ricezione della stessa, dopo tale data, la prenotazione si riterrà decaduta. L’Organizzatore, dopo aver ricevuto conferma del bonifico dalla banca di emissione provvederà, immediatamente, all’invio del contratto di viaggio. Qualunque dettaglio non riportato correttamente dovrà essere immediatamente segnalato dal consumatore al numero indicato nell’e-mail di conferma.

5. PAGAMENTI

Il mancato pagamento all’organizzatore delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del venditore o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto. La relativa comunicazione, se proveniente dall’organizzatore, sarà inviata al consumatore presso l’agenzia.

6. PREZZO

I prezzi dei pacchetti turistici visibili sul sito sono espressi in Euro e sono stati calcolati come segue:
– considerando le tariffe alberghiere in vigore nel mese di Dicembre dell’anno precedente al viaggio;
– utilizzando per il carburante il parametro medio di riferimento di 615,66 USD/tonnellata f.o.b. – prodotti mediterraneo.
Essi potranno essere modificati fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:
– costi del trasporto, inclusi il costo del carburante e delle coperture assicurative;
– tassi di cambio applicati al pacchetto in questione;
– diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti.
Per il calcolo di tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi e (ad eccezione del carburante) ai costi di cui sopra in vigore alla data indicata nella scheda tecnica (art.3) ovvero alla data riportata sugli eventuali aggiornamenti comunicati successivamente alla stampa dei cataloghi di riferimento.Quanto al costo del carburante, per i voli speciali ITC, potrà essere applicato un adeguamento del prezzo del pacchetto di viaggio in conseguenza dell’aumento del costo del carburante aereo (Jet Fuel). Detto adeguamento sarà contenuto fra un valore minimo e un valore massimo calcolato applicando alla quota da programma per persona il prodotto (i) tra le percentuali di incidenza del costo del carburante aereo sul prezzo del pacchetto. Potranno comunque essere applicati interventi di natura commerciale migliorativi rispetto ai valori sopra rilevati. Per i voli di linea e/o la navigazione marittima/fluviale, invece, potrà essere applicato un adeguamento pari a quello richiesto dalle Compagnie Aeree/Compagnie di Navigazione. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale massima dell’80%. Le quote non subiranno variazioni per oscillazioni del cambio e/o del prezzo del carburante al di sotto del 3%.Qualora l’oscillazione dovesse essere superiore a tale percentuale, l’adeguamento verrà applicato per intero.Il Consumatore può verificare la disponibilità del Pacchetto di Viaggio scelto sul Sito ed il prezzo corrente oltre ad eventuali adeguamenti già applicati, prima di effettuare l’Acquisto.

RECESSO E MODIFICA

7. RECESSO DEL CONSUMATORE

Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:
– se si avvale del diritto di recesso per le vendite a distanza dei pacchetti turistici, secondo le modalità specificate nel punto 20)
– aumento del prezzo di cui al precedente art.6 in misura eccedente il 10%;
– modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.
Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:
– ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;
– alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.
Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al cliente che receda dal contratto prima della partenza al di fuori dei casi elencati ai precedenti commi del presente articolo, saranno addebitati a titolo di penale, indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto all’art. 5, 1° comma, le quote di iscrizione, i premi assicurativi e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui
comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):
  • – dal giorno stesso della prenotazione fino a 30 gg ante partenza 10% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 29 a 20 gg ante partenza 50% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 19 a 10 gg ante partenza 75% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 9 a 4 gg ante partenza 90% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 3 a 0 gg ante partenza 100% più la tariffa aerea ove prevista.
N.B. Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio.

8. MODIFICHE PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DEL CONSUMATORE

Non è possibile dopo la conferma della prenotazione, effettuare su richiesta del cliente, modifiche a qualsiasi servizio del pacchetto di viaggio. Se il cliente intende modificare uno o più servizi compresi all’interno del pacchetto (es. data di partenza, aeroporto di partenza, destinazione, hotel ecc. ) è necessario annullare la prenotazione ed effettuarne un’altra.

NOTA

1) La diminuzione del n. dei passeggeri all’interno di una pratica è da intendersi come <<annullamento parziale >> (vedi quindi art. 7 Recesso)
2) Per <<destinazione >> si intende non lo Stato ma la località di soggiorno, in quanto a volte troviamo destinazioni diverse all’interno del medesimo Stato (es. Baleari, Canarie in Spagna)

9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DELL’ORGANIZZAZIONE

Qualsiasi modifica significativa da parte dell’organizzatore, del pacchetto o di un suo elemento essenziale è sottoposta all’accettazione del cliente ai sensi dell’art.91 Cod. Cons.
In caso di mancata accettazione il consumatore potrà esercitare i diritti di cui all’art.7.Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Programma, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto (ai sensi del precedente art.7).In caso di annullamento da parte dell’organizzazione per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la quota versata come acconto, dal consumatore, all’atto della prenotazione, verrà interamente restituita entro 30 giorni dalla comunicazione dell’annullamento stesso.

10. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA

L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi,l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo,un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

11. SOSTITUZIONI

Non è possibile sostituire il Cliente rinunciatario con un’altra persona. La sostituzione di un partecipante comporta l’annullamento della prenotazione.

REGOLE GENERALI

12. OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI

I partecipanti al viaggio dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi di destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminate obbligazioni.
Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.

13. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere è fornita sul sito soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.

14. REGIME DI RESPONSABILITÀ

L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Nei casi di vendita on line con conferma il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi o convenzioni sopra citate.

15. LIMITI DEL RISARCIMENTO

Il risarcimento dovuto dall’organizzatore per danni alla persona non potrà in alcun caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali di cui siano parte l’Italia e l’Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In particolare, il limite risarcitorio non potrà superare in alcun caso l’importo di 50.000 Franchi Oro Germinal per danni alle persone, l’importo di 2.000 Franchi Oro Germinal per danni alle cose e l’importo di 5.000 Franchi Oro Germinal per qualsiasi ulteriore danno (art. 13, n. 2, CCV).

16. OBBLIGO DI ASSISTENZA

L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 14 e 15) quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore.

17. RECLAMI E DENUNCE

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

18. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO

Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione on line, richiedendola al Call Center o presso l’agenzia di viaggi speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. I dettagli relativi ai premi assicurativi e alle condizioni generali di polizza sono riportati nella pagine “i servizi”. La stipula delle assicurazioni deve essere effettuata contestualmente alla prenotazione e comuque entro e non oltre 25 giorni prima della partenza del viaggio.

19. FONDO DI GARANZIA

E’ istituito presso la Direzione Generale per il Turismo delle Attività Produttive il Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore puo’ rivolgersi (ai sensi dell’art. 100 Cod. Cons.), in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze:
a) rimborso del prezzo versato;
b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
L’organizzatore concorre ad alimentare tale Fondo nella misura stabilita dal comma 2 del citato art. 100 Cod. Cons. attraverso il pagamento del premio di assicurazione obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le modalità previste dall’art. 6 del DM 349/99.
Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extra comunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore.

RECESSO VENDITA ON LINE

20. DIRITTO DI RECESSO

Leila Travel informa che la vendita a distanza dei pacchetti di viaggio è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo. Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto o dalla proposta negoziata fuori dai locali commerciali senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla conclusione del contratto o dal giorno in cui siano stati soddisfatti gli obblighi di informazione di cui all’articolo 52 del Dlgs, qualora ciò avvenga dopo la conclusione del contratto.Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta alla sede di Leila Travel mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione puo’ essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica, e fax a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive.
Se il diritto di recesso è esercitato conformemente alla normativa, Leila Travel rimborserà gratuitamente le somme versate dal consumatore entro 30 giorni dalla data in cui è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore.
Tale normativa non si applica alla vendita a distanza di contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all’atto della conclusione del contratto il professionista/Leila Travel si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito. Il consumatore non può esercitare il diritto di recesso nei casi di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l’accordo del consumatore prima della scadenza dei 10 giorni previsti per il diritto di recesso.
PRENOTAZIONE
[]
1 Step 1
NomeNome
CognomeCognome
Codice FiscaleCodice Fiscale
Data di NascitaData di Nascita
Passaporto N.Passaporto N.
Questura diQuestura di
Data di EmissioneData di Emissione
Data di ScadenzaData di Scadenza
IndirizzoIndirizzo
CittàCittà
CapCap
ProvinciaProvincia
Telefono (Cell)Telefono
Assicurazione AnnullamentoAssicurazione Annullamento
Eventuali RichiesteEventuali Richieste
0 /

PRIVACY

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.

In particolare, i dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26). 

Ai sensi dell'articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell'Autorizzazione generale del Garante, per le finalità relative alla conclusione della pratica.

2. Il trattamento sarà effettuato con modalità informatizzata.

3. Il conferimento dei dati è obbligatorio e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto / la mancata prosecuzione del rapporto.

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione.

5. Il titolare del trattamento è B#Art Associazione Culturale.

pick one!
Previous
Next

A cura di : Camilla Ferrari
Fotografa milanese e grande viaggiatrice, è specializzata in street photography e fotografia di viaggio.
Laureata in Scienze Umanistiche per la Comunicazione, ha partecipato a diversi workshop, tra cui quello organizzato dalla famosa agenzia di fotogiornalismo Magnum Photos e tenuto da Gueorgui Pinkhassov. Ha lavorato inoltre come assistente per David Alan Harvey, fotografo del National Geographic e membro della Magnum Photos. Nel 2014 l’azienda francese DxO la sceglie come Brand Ambassador della loro nuova macchina fotografica DxO ONE, apparecchio innovativo particolarmente adatto per la street photography.
Collabora con la rivista Osservatorio Digitale, per la quale tiene la rubrica mensile “Dietro lo scatto”.

N° MASSIMO PARTECIPANTI

10/Persone

N° MINIMO PARTECIPANTI

6/Persone

SCADENZA DELLE ISCRIZIONI

15/04/2017

LA QUOTA COMPRENDE

 

  • Sistemazione in appartamento.
  • Workshop di fotografia.
  • Assicurazione medico/bagaglio.
  • Attestato di partecipazione.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Volo a/r.
  • Trasferimenti e abbonamento metropolitana.
  • Pasti.
  • Mance ed extra in genere.
  • Ingresso monumenti e musei.
  • Attività ed escursioni extra programma.
  • Supplemento camera singola.
  • Assicurazione annullamento facoltativa (80,00€).
  • Tutto quanto non espressamente indicato.

India – Terra Madre

Partenza
04 Febbraio 2017

Un viaggio attraverso una terra affascinante, ricca di contrasti, antica patria di civiltà raffinate, imperi potenti, religioni complesse e profonde. Oggi più che mai, l’India è tutto e il contrario di tutto, una terra dove il tempo sembra essersi fermato. Un viaggio fotografico in grado di offrirvi il meglio dell’India del Nord, del Rajasthan e la spiritualità induista sulle rive del Gange.

DIFFICOLTA’: Facile
TRATTAMENTO: Pernottamento e colazione.
DURATA: 15 giorni / 14 notti
DOCUMENTI: Passaporto con 6 mesi di validità residua dalla data di partenza / Visto da richiedere prima della partenza previa compilazione del modulo on-line. Per informazioni sul Visto – http://www.indianembassy.it
CLIMA: Febbraio è uno dei mesi migliori per visitare il Nord dell’India, le temperature sono piacevoli con una media di 20°C e le precipitazioni scarse.
VACCINAZIONI E CONSIGLI SANITARI: Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, è consigliabile portare con se i principali medicinali e adottare le normali precauzioni igienico sanitarie. Possono essere utili degli integratori salini, spray per le zanzare e crema solare.
ABBIGLIAMENTO: Si consiglia un abbigliamento pratico da viaggio composto da Jeans, pantaloni di cotone, magliette maniche corte e camicie. Una felpa può essere utile alla sera e nei ristoranti con aria condizionata. Scarpe comode o sandali aperti.
ASSICURAZIONI: Assistenza sanitaria compresa nella quota base, Annullamento, facoltativa da richiedere al momento della prenotazione.
NOTE: Prima della partenza, saranno fornite informazioni più dettagliate a tutti i partecipanti. Alla sera, dopo cena vedremo insieme le fotografie scattate durante la giornata, sarà un’occasione utile per condividere con gli altri partecipanti il proprio lavoro e discutere costruttivamente sulla fotografia. I pranzi e le cene, non comprese nel programma, sono state lasciate libere, in modo da decidere di volta in volta in base alle esigenze dei gruppo e comunque per permettere a tutti di effettuare l’attività fotografica in massima autonomia. Eventualmente è possibile richiedere partenze da altri aeroporti.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

SABATO 04 FEBBRAIO 2017 – MILANO – DELHI
Ritrovo all’aeroporto di Milano Malpensa incontro con il nostro accompagnatore, consegna dei documenti di viaggio e assistenza per il disbrigo delle pratiche doganali d’imbarco. Partenza in mattinata con volo di linea con scalo ad Abou Dhabi. Pasti e pernottamento a bordo.

DOMENICA 05 FEBBRAIO 2017 – DELHI
Proseguimento del volo per Delhi, arrivo in aeroporto, disbrigo delle formalità d’ingresso e trasferimento nell’Hotel previsto. Dopo un po di relax in Hotel, inizieremo la parte fotografica del nostro viaggio nella vecchia Delhi con le strade brulicanti di vita. In serata, cena di benvenuto e briefing di presentazione del viaggio. Rientro in hotel per il pernottamento.

LUNEDì 06 FEBBRAIO 2017 – DELHI – VARANASI
Dopo colazione, mattinata a disposizione per completare la visita della città e trasferimento in aeroporto per il volo diretto a Varanasi. Trasferimento nella nostra Guest House situata direttamente sulle rive del Gange. In questa città magica, ogni occasione è buona per un reportage fotografico, dall’alba al tramonto un susseguirsi di emozioni riempiranno la nostra giornata. Rientro in Guest House per una pausa prima della cena e del pernottamento.

MARTEDì 07 FEBBRAIO 2017 – VARANASI
Uscita libera alle prime luci dell’alba per fotografare, rientro in Guest House per la colazione. Varanasi, conosciuta anche come Benares, è una delle città storiche del nord dell’India, sacra per gli Hindu ed anche una delle più antiche del mondo. In tanti aspetti Varanasi è la città più affascinante dell’India, con i Ghat funerari, i bagni sacri all’alba e le preghiere serali al tramonto rendono questa città unica, definitamente una città da non perdere durante le visite nel nord dell’India. Durante la giornata, faremo una pausa per il pranzo e riprenderemo a fotografare nel primo pomeriggio rientrando in Guest House per la cena ed il pernottamento.

MERCOLEDì 08 FEBBRAIO 2017 – VARANASI
Alle prime luci dell’alba, sarà possibile effettuare un’uscita in barca e rientrare poi in Guest House per la colazione. Come nella giornata precedente cammineremo attraverso i Ghat, le scalinate che scendono fino al Gange e avremo centinaia di occasioni per realizzare scatti suggestivi. Varanasi non è famosa per i monumenti, ma per la spiritualità della religione Hindu, l’intensità dello spettacolo della vita e della morte che si manifesta sulle rive del fiume Gange e nelle strade più antiche dell’India. Difficile da descrivere a parole, per questo l’esperienza che avrete modo di vivere e fotografare in prima persona, sarà indimenticabile. Rientreremo in Hotel per la cena ed il pernottamento.

GIOVEDì 09 FEBBRAIO 2017 – VARANASI – DELHI
Colazione e mattinata a disposizione per rilassarsi nella Guest House, condividere le fotografie scattate nelle giornate precedenti o completare la visita della città. Dopo pranzo, trasferimento in aeroporto e partenza del volo per il rientro a Delhi. Arrivo e trasferimento in Hotel, cena e pernottamento.

VENERDì 10 FEBBRAIO 2017 – DELHI – AGRA (240 Km)
Dopo colazione partenza in minivan con destinazione Agra, il viaggio durerà circa 3 ore ed effettueremo alcune soste lungo il percorso, tra le quali ci fermeremo nella città di Fatehpur Sikri, il più importante esempio di città murata Moghul, con aree private e pubbliche ben delimitate e porte di accesso imponenti. Arrivo ad Agra per il pranzo. Pomeriggio dedicato alla visita del magnifico Forte di Agra e del Taj Mahal al tramonto. I due grandi monumenti si trovano allineati lungo il fiume Yamuna. Rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

SABATO 11 FEBBRAIO 2017 – AGRA – JAIPUR (240 Km)
Dopo colazione, trasferimento in minivan a Jaipur. La città, soprannominata Pink City per i suoi monumenti di colore rosa, di cui il più famoso è il Hawa Mahal, il Palazzo dei venti che fa parte del complesso della Reggia di Jaipur. È un palazzo a 5 piani dal caratteristico colore rosato. Sulla facciata antistante la strada si aprono ben 953 finestre di piccola dimensione la cui funzione era quella di permettere alle cortigiane di osservare il passeggio sulla strada sottostante senza essere viste. La brezza che penetrava tramite le grate di queste finestre contribuiva a rendere i suoi ambienti freschi anche nella stagione del monsone. Nel tardo pomeriggio arrivo in Hotel per la cena e il pernottamento.

DOMENICA 12 FEBBRAIO 2017 – JAIPUR
Dopo colazione, ci dedicheremo alla visita della maggiore attrazione di Jaipur, costituita dal forte di Amber, un complesso di palazzi che si affaccia su un lago artificiale a 8 km dal centro. In genere l’escursione da Jaipur ad Amber si compie su dorso di elefante. Nel tardo pomeriggio rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

LUNEDì 13 FEBBRAIO 2017 –  JAIPUR – JODHPUR (350 Km)
Dopo colazione, trasferimento a Jodphur. La città si estende al limite orientale del deserto di Thar, vasta distesa di dune sabbiose che separa il Rajasthan dalla valle dell’Indo. In passato costituiva un’importante base per le carovane che si accingevano ad attraversare il deserto.Visiteremo la città vecchia, circondata da mura del XVI secolo. Il tessuto urbano all’interno della cinta muraria è caratterizzato da un intricato sistema di vicoli tortuosi dove le auto non riescono a penetrare. Le case più antiche che si affacciano sui vicoli presentano interessanti facciate e portali in pietra scolpita. Dedicheremo il pomeriggio alla visita della città fino al tramonto, quando la luce ci permetterà di ottenere gli scatti migliori. Rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

MARTEDì 14 FEBBRAIO 2017 – JODHPUR – JAISALMER (280 Km)
Dopo colazione, partiremo per il nostro trasferimento a Jaisalmer soprannominata la Città d’Oro. Uno dei monumenti più conosciuti di Jaisalmer è la fortezza di Sonar Kila (La fortezza d’oro) – Il nome deriva dal particolare colore giallo della pietra usata nella sua costruzione. Diversamente da altre fortezze in città del Rajasthan, all’interno di questa si trovano molte case e botteghe private che creano uno charme particolare. Degno di nota è il palazzo del Maharajah, una costruzione massiccia che è stata ampliata e rimaneggiata più volte nel corso dei secoli. Numerosi anche i templi Giaini e indù, con straordinari intarsi marmorei. Arriveremo in Hotel per il pranzo e nel pomeriggio ci dedicheremo alla visita della città. Rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

MERCOLEDì 15 FEBBRAIO 2017 – JAISALMER
Colazione e trasferimento in città per continuare la visita. Con il nome haveli si indicano ricche magioni costruite soprattutto nel corso del XVIII secolo da ricchi commercianti del Rajasthan appartenenti alla casta dei Banya. Gli haveli si distinguono soprattutto per le loro balconate chiuse da grate che permettevano alle donne di osservare il movimento della strada al riparo degli sguardi indiscreti dei passanti. Le fessure avevano anche la funzione di “climatizzazione” degli ambienti interni permettendo all’aria di penetrare nelle stanze formando delle correnti d’aria fresca particolarmente gradevoli nel corso della stagione calda, data la vicinanza della città al deserto. Tra gli haveli più interessanti sono “Nathmal ki Haveli” e “Patwon-ki-Haveli”. La prima fu dimora di un ministro del maharajah del XIX secolo e presenta sculture di elefanti ai lati dell’ingresso principale. La seconda invece, situata in un vicolo del centro, è notevole per le dimensioni e gli affreschi interni. Rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

GIOVEDì 16 FEBBRAIO 2017 – JAISALMER – JODHPUR (280 Km)
Colazione e tresferimento a Jodhpur. Al centro della città vecchia si erge il Forte Mehrangarche che incombe con il suo aspetto cupo dall’alto di una collina. Circondati da enormi fortificazioni e bastioni, gli impressionanti edifici blu di Jodhpur sono in netto e incantevole contrasto con il vicino deserto del Thar. L’imponenza storica della città, con i suoi palazzi, i forti e i templi, non ci permetterà di annoiarci e ci lascerà a bocca aperta. I bazar offrono una gamma di bellissimi tessuti, pelletteria ricamata, oggetti laccati, antichità, tappeti, burattini e statuette oltre ad numerose occasioni fotografiche. Rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

VENERDì 17 FEBBRAIO 2017 – JODHPUR – DELHI
Colazione e trasferimento in aeroporto per il volo che in un’ora circa ci porterà a Delhi. Trasferimento in Hotel per sistemarci e uscire per effettuare gli ultimi acquisti prima di rientrare in Italia. Cena in città e briefing di chiusura del viaggio. Pernottamento in Hotel.

SABATO 18 FEBBRAIO 2017 – DELHI – ABOU DHABI
Colazione e trasferimento in aeroporto per il disbrigo delle pratiche doganali e imbarco sul volo che ci porterà in Italia con scalo ad Abou Dhabi. Pasti e pernottamento a bordo.

DOMENICA 19 FEBBRAIO 2017 – ABOU DHABI – MILANO MALPENSA
Proseguimento del volo per Milano Malpensa, arrivo previsto in mattinata.

ATTREZZATURA FOTOGRAFICA CONSIGLIATA
Per questo viaggio non è richiesto un particolare livello fotografico ed è possibile partecipare con qualsiasi tipo di attrezzatura. Tuttavia per ottenere i risultati migliori, consigliamo la conoscenza di base per l’utilizzo di una macchina fotografica e un corredo minimo costituito da un corpo macchina digitale con obiettivi intercambiabili, un grandangolare da 14-20mm e un medio tele da 35-70mm. E’ inoltre consigliabile essere muniti di un buon treppiede, una batteria di scorta ed uno zaino fotografico per il trasporto dell’attrezzatura. Non dimenticate di portare con voi le schede di memoria, il caricabatterie, i cavi di collegamento ed una chiavetta USB. Un computer portatile o un tablet è consigliabile per visionare, scaricare e condividere le fotografie e per un corretto svolgimento del workshop.
IMPORTANTE

Nonostante lo sforzo da parte dell’organizzazione per rispettare il programma di viaggio, l’itinerario presentato è da considerarsi come indicativo. In base ad eventi atmosferici o ad altri imprevisti, le visite potrebbero essere posticipate, anticipate o cancellate a discrezione dell’organizzazione salvaguardando comunque il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del viaggio. I pranzi non sono stati inseriti nel programma per consentire una maggiore elasticità allo svolgimento delle attività fotografiche di ogni partecipante. Saranno consumati prevalentemente in ristoranti locali verificati da noi nei viaggi precedenti, le cene presso le strutture alberghiere o in ristoranti tipici. Le strutture alberghiere previste sono accoglienti e di ottima qualità, prevalentemente 5 stelle. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla fotografia di viaggio. Parleremo di tecniche di ripresa, composizione e post-produzione ma anche del rapporto personale che ognuno di noi ha con la fotografia. Si ricorda comunque che per partecipare a questi viaggi è necessario un minimo di spirito di adattamento, ampiamente ripagato dall’esperienza che avrete modo di vivere.

METODO DI PAGAMENTO

Compilando il form di prenotazione, ti impegni a riservare il viaggio e ti verrà richiesto di versare, tramite bonifico bancario, un acconto di 900,00 euro a titolo di acconto. Nei giorni successivi alla ricezione del bonifico bancario ti invieremo il contratto di viaggio, il saldo del viaggio ti verrà richiesto un mese prima della partenza. Se viaggi da solo/a e hai scelto come sistemazione una camera doppia, ti metteremo in contatto con un altro/a cliente che ha effettuato la tua stessa richiesta. Nel caso in cui non ci siano clienti disposti a condividere la camera, la tua pratica sarà comunque confermata e al momento del saldo, ti sarà richiesto il supplemento camera singola previsto. Se desideri l’assicurazione a copertura delle penali in caso di annullamento, ricordati di indicarlo al momento della prenotazione. Prima di prenotare, leggi attentamente le condizioni generali di contratto e se hai ancora qualche dubbio puoi contattarci scrivendo a viaggi@associazionebart.it o telefonando al +39.349.6652078 siamo a tua disposizione.

CONDIZIONI GENERALI
Di seguito le Condizioni Generali di Contratto, anche denominate Scheda Tecnica nella Proposta di Compravendita di Pacchetto Turistico (*), per il prodotto “Viaggi”.
(*) Documento consegnato o inviato tramite posta elettronica al Cliente all’atto della prenotazione.
Puoi anche stampare l’intero documento cliccando sul pulsante Stampa.

FONTI NORMATIVE

1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO – VIAGGIO

Premesso che:
a) l’organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamento delle loro attività;
b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell’art. 85 Cod. Cons.), che è documento indispensabile per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all’art. 18 delle presenti
La nozione di ‘pacchetto turistico’ (art.84 Cod. Cons.) è la seguente:
I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) ……. che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico”.

2. FONTI LEGISLATIVE

La compravendita di pacchetti turistici, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L. 27/12/1977 nr. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 in quanto applicabile nonché dal Codice del Consumo. La compravendita a distanza di pacchetti turistici è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo.

3. INFORMAZIONE OBBLIGATORIA – SCHEDA TECNICA

1. Organizzazione tecnica LEILA TRAVEL – Piazza S.Lorenzo n.20 – 10094 Giaveno (TO) – Tel.011.9376755 – P.IVA 08310770014
2. Autorizzazione amministrativa n.006462 del 21.03.2011 in conformità con quanto disposto dalla Legge Regionale n. 15 del 30/03/1988
3. Polizza assicurativa RC n.13530242 stipulata con UNIPOL UGFASSICURAZIONI in conformità con quanto previsto dagli articoli 94 e 95 Cod.Cons.
4. I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E./U.I.C. pubblicati su “Il Sole24ore”
5. Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/2005.
6. Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri – ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l’accesso ai cittadini italiani – sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06 491115 e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà – consultando tali fonti – a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all’acquisto del pacchetto di viaggio.

PRENOTAZIONI – PAGAMENTI – PREZZO

4. PRENOTAZIONI ON LINE

L’acquisto dei pacchetti di viaggio attraverso il sito è possibile esclusivamente con la seguente modalità:1) Per l’acquisto dell’Opzione di viaggio il consumatore dovrà fornire tutti i dati all’Acquisto (nome, cognome, indirizzoe-mail, ecc.) compilando l’apposita scheda on-line. Il sistema provvederà ad inoltrare una conferma sulla e-mail indicata dal cliente in fase di prenotazione, contenente i dati per il bonifico dell’acconto. Il bonifico dovrà essere effettuato entro e non oltre 5 giorni lavorativi ( esclusi sabato, domenica e festività nazionali) dalla ricezione della stessa, dopo tale data, la prenotazione si riterrà decaduta. L’Organizzatore, dopo aver ricevuto conferma del bonifico dalla banca di emissione provvederà, immediatamente, all’invio del contratto di viaggio. Qualunque dettaglio non riportato correttamente dovrà essere immediatamente segnalato dal consumatore al numero indicato nell’e-mail di conferma.

5. PAGAMENTI

Il mancato pagamento all’organizzatore delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del venditore o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto. La relativa comunicazione, se proveniente dall’organizzatore, sarà inviata al consumatore presso l’agenzia.

6. PREZZO

I prezzi dei pacchetti turistici visibili sul sito sono espressi in Euro e sono stati calcolati come segue:
– considerando le tariffe alberghiere in vigore nel mese di Dicembre dell’anno precedente al viaggio;
– utilizzando per il carburante il parametro medio di riferimento di 615,66 USD/tonnellata f.o.b. – prodotti mediterraneo.
Essi potranno essere modificati fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:
– costi del trasporto, inclusi il costo del carburante e delle coperture assicurative;
– tassi di cambio applicati al pacchetto in questione;
– diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti.
Per il calcolo di tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi e (ad eccezione del carburante) ai costi di cui sopra in vigore alla data indicata nella scheda tecnica (art.3) ovvero alla data riportata sugli eventuali aggiornamenti comunicati successivamente alla stampa dei cataloghi di riferimento.Quanto al costo del carburante, per i voli speciali ITC, potrà essere applicato un adeguamento del prezzo del pacchetto di viaggio in conseguenza dell’aumento del costo del carburante aereo (Jet Fuel). Detto adeguamento sarà contenuto fra un valore minimo e un valore massimo calcolato applicando alla quota da programma per persona il prodotto (i) tra le percentuali di incidenza del costo del carburante aereo sul prezzo del pacchetto. Potranno comunque essere applicati interventi di natura commerciale migliorativi rispetto ai valori sopra rilevati. Per i voli di linea e/o la navigazione marittima/fluviale, invece, potrà essere applicato un adeguamento pari a quello richiesto dalle Compagnie Aeree/Compagnie di Navigazione. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale massima dell’80%. Le quote non subiranno variazioni per oscillazioni del cambio e/o del prezzo del carburante al di sotto del 3%.Qualora l’oscillazione dovesse essere superiore a tale percentuale, l’adeguamento verrà applicato per intero.Il Consumatore può verificare la disponibilità del Pacchetto di Viaggio scelto sul Sito ed il prezzo corrente oltre ad eventuali adeguamenti già applicati, prima di effettuare l’Acquisto.

RECESSO E MODIFICA

7. RECESSO DEL CONSUMATORE

Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:
– se si avvale del diritto di recesso per le vendite a distanza dei pacchetti turistici, secondo le modalità specificate nel punto 20)
– aumento del prezzo di cui al precedente art.6 in misura eccedente il 10%;
– modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.
Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:
– ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;
– alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.
Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al cliente che receda dal contratto prima della partenza al di fuori dei casi elencati ai precedenti commi del presente articolo, saranno addebitati a titolo di penale, indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto all’art. 5, 1° comma, le quote di iscrizione, i premi assicurativi e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui
comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):
  • – dal giorno stesso della prenotazione fino a 30 gg ante partenza 10% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 29 a 20 gg ante partenza 50% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 19 a 10 gg ante partenza 75% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 9 a 4 gg ante partenza 90% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 3 a 0 gg ante partenza 100% più la tariffa aerea ove prevista.
N.B. Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio.

8. MODIFICHE PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DEL CONSUMATORE

Non è possibile dopo la conferma della prenotazione, effettuare su richiesta del cliente, modifiche a qualsiasi servizio del pacchetto di viaggio. Se il cliente intende modificare uno o più servizi compresi all’interno del pacchetto (es. data di partenza, aeroporto di partenza, destinazione, hotel ecc. ) è necessario annullare la prenotazione ed effettuarne un’altra.

NOTA

1) La diminuzione del n. dei passeggeri all’interno di una pratica è da intendersi come <<annullamento parziale >> (vedi quindi art. 7 Recesso)
2) Per <<destinazione >> si intende non lo Stato ma la località di soggiorno, in quanto a volte troviamo destinazioni diverse all’interno del medesimo Stato (es. Baleari, Canarie in Spagna)

9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DELL’ORGANIZZAZIONE

Qualsiasi modifica significativa da parte dell’organizzatore, del pacchetto o di un suo elemento essenziale è sottoposta all’accettazione del cliente ai sensi dell’art.91 Cod. Cons.
In caso di mancata accettazione il consumatore potrà esercitare i diritti di cui all’art.7.Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Programma, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto (ai sensi del precedente art.7).In caso di annullamento da parte dell’organizzazione per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la quota versata come acconto, dal consumatore, all’atto della prenotazione, verrà interamente restituita entro 30 giorni dalla comunicazione dell’annullamento stesso.

10. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA

L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi,l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo,un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

11. SOSTITUZIONI

Non è possibile sostituire il Cliente rinunciatario con un’altra persona. La sostituzione di un partecipante comporta l’annullamento della prenotazione.

REGOLE GENERALI

12. OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI

I partecipanti al viaggio dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi di destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminate obbligazioni.
Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.

13. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere è fornita sul sito soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.

14. REGIME DI RESPONSABILITÀ

L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Nei casi di vendita on line con conferma il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi o convenzioni sopra citate.

15. LIMITI DEL RISARCIMENTO

Il risarcimento dovuto dall’organizzatore per danni alla persona non potrà in alcun caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali di cui siano parte l’Italia e l’Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In particolare, il limite risarcitorio non potrà superare in alcun caso l’importo di 50.000 Franchi Oro Germinal per danni alle persone, l’importo di 2.000 Franchi Oro Germinal per danni alle cose e l’importo di 5.000 Franchi Oro Germinal per qualsiasi ulteriore danno (art. 13, n. 2, CCV).

16. OBBLIGO DI ASSISTENZA

L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 14 e 15) quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore.

17. RECLAMI E DENUNCE

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

18. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO

Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione on line, richiedendola al Call Center o presso l’agenzia di viaggi speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. I dettagli relativi ai premi assicurativi e alle condizioni generali di polizza sono riportati nella pagine “i servizi”. La stipula delle assicurazioni deve essere effettuata contestualmente alla prenotazione e comuque entro e non oltre 25 giorni prima della partenza del viaggio.

19. FONDO DI GARANZIA

E’ istituito presso la Direzione Generale per il Turismo delle Attività Produttive il Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore puo’ rivolgersi (ai sensi dell’art. 100 Cod. Cons.), in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze:
a) rimborso del prezzo versato;
b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
L’organizzatore concorre ad alimentare tale Fondo nella misura stabilita dal comma 2 del citato art. 100 Cod. Cons. attraverso il pagamento del premio di assicurazione obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le modalità previste dall’art. 6 del DM 349/99.
Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extra comunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore.

RECESSO VENDITA ON LINE

20. DIRITTO DI RECESSO

Leila Travel informa che la vendita a distanza dei pacchetti di viaggio è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo. Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto o dalla proposta negoziata fuori dai locali commerciali senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla conclusione del contratto o dal giorno in cui siano stati soddisfatti gli obblighi di informazione di cui all’articolo 52 del Dlgs, qualora ciò avvenga dopo la conclusione del contratto.Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta alla sede di Leila Travel mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione puo’ essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica, e fax a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive.
Se il diritto di recesso è esercitato conformemente alla normativa, Leila Travel rimborserà gratuitamente le somme versate dal consumatore entro 30 giorni dalla data in cui è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore.
Tale normativa non si applica alla vendita a distanza di contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all’atto della conclusione del contratto il professionista/Leila Travel si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito. Il consumatore non può esercitare il diritto di recesso nei casi di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l’accordo del consumatore prima della scadenza dei 10 giorni previsti per il diritto di recesso.
PRENOTAZIONE
[]
1 Step 1
NomeNome
CognomeCognome
Codice FiscaleCodice Fiscale
Data di NascitaData di Nascita
Passaporto N.Passaporto N.
Questura diQuestura di
Data di EmissioneData di Emissione
Data di ScadenzaData di Scadenza
IndirizzoIndirizzo
CittàCittà
CapCap
ProvinciaProvincia
Telefono (Cell)Telefono
Assicurazione AnnullamentoAssicurazione Annullamento
Eventuali RichiesteEventuali Richieste
0 /

PRIVACY

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.

In particolare, i dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26). 

Ai sensi dell'articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell'Autorizzazione generale del Garante, per le finalità relative alla conclusione della pratica.

2. Il trattamento sarà effettuato con modalità informatizzata.

3. Il conferimento dei dati è obbligatorio e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto / la mancata prosecuzione del rapporto.

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione.

5. Il titolare del trattamento è B#Art Associazione Culturale.

pick one!
Previous
Next

A cura di : Roberto Cristaudo
Fotografo professionista, specializzato in fotografia di matrimonio, viaggio e reportage. Inizia a fotografare negli anni ’80 unendo la passione per le immagini a quella per l’avventura e la curiosità di visitare il mondo. Master Photographer Nikon School Travel, membro della National Press Photographers Association e della Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU VISUAL. Negli ultimi 20 anni ha visitato e fotografato in più di 60 paesi in tutto il mondo e la sua esperienza nel fotografare le diverse etnie è riconoscibile anche nel suo modo di lavorare durante i matrimoni. Da oltre 15 anni organizza viaggi fotografici in tutto il mondo e fotografa per progetti di solidarietà collaborando con diverse ONLUS e ONG.

N° MASSIMO PARTECIPANTI

12/Persone

N° MINIMO PARTECIPANTI

6/Persone

SCADENZA DELLE ISCRIZIONI

20/12/2016
LA QUOTA COMPRENDE
  • Volo A/R da Milano.
  • Tasse aeroportuali.
  • Franchigia bagaglio 23.00 Kg.
  • Trasporti, voli e trasferimenti interni.
  • Sistemazione in Hotel / Guest House.
  • Pernottamento e colazione.
  • Workshop di fotografia.
  • Assicurazione medico/bagaglio.
  • Guida Lonely Planet.
  • Attestato di partecipazione.
LA QUOTA NON COMPRENDE
  • Pranzi e cene.
  • Mance ed extra in genere.
  • Ingresso monumenti.
  • Visto.
  • Attività ed escursioni extra programma.
  • Supplemento camera singola.
  • Assicurazione annullamento facoltativa (120,00€).
  • Tutto quanto non espressamente indicato.

Cuba – La Isla grande

Partenza
16 Gennaio 2017

Un viaggio fotografico di reportage e street photography alla scoperta della più affascinante e complessa isola dei Caraibi. Un viaggio per documentare le varie anime di Cuba immersi con la popolazione locale: dai paseos pieni di vita di Havana e Trinidad, alla dura realtà dei Campesinos nelle piantagioni. Il ritmo lento delle suggestive città coloniali e l’anima più radicale e rivoluzionaria della sua storia recente sono i contrasti con i quali avremo a che fare. Uno straordinario paese capace di offrire molteplici spunti fotografici sospeso tra un passato ancora attuale e un futuro proiettato verso una rapida e radicale trasformazione.

DIFFICOLTA’ : Media.
TRATTAMENTO : Pernottamento e prima colazione in case particular.
DURATA : 13 giorni / 12 notti
DOCUMENTI : Passaporto con 6 mesi di validità residua dalla data di partenza. Visto da richiedere prima della partenza.
CLIMA : Clima tropicale, generalmente soleggiato, ventilato nelle zone di mare è più umido nell’entroterra. Potrebbero verificarsi dei brevi ma intensi temporali. Temperatura minima 18°C – massima 35°C.
VACCINAZIONI E CONSIGLI SANITARI : Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie. E’ consigliabile portare con se i principali medicinali. Possono essere utili integratori salini, spray anti zanzare e crema solare.
ABBIGLIAMENTO : E’ consigliabile indossare abiti di cotone leggero, pantaloni corti e magliette, scarpe da ginnastica o sandali comodi. Può essere utile una giacca a vento leggera in caso di pioggia, un copricapo, occhiali da sole e una felpa da, utile alla sera o nei locali con aria condizionata.
ASSICURAZIONI : Assistenza sanitaria e protezione bagaglio, compresa nella quota base. Annullamento facoltativa (140,00€) da richiedere al momento della prenotazione.
NOTE : Prima della partenza, saranno fornite informazioni più dettagliate a tutti i partecipanti. Alloggeremo in “case particular” che tradotto significa “case private”. Sono sistemazioni accoglienti che possono essere paragonate ai nostri Bed & Breakfast spesso di origine Coloniale e regolamentate nel sistema turistico locale. Ogni ospite o coppia avrà una camera privata ed il bagno a disposizione con la biancheria. Un’ottima colazione continentale o all’inglese verrà servita ogni mattina. La famiglia ospitante offre in genere servizi aggiuntivi a pagamento come la cena e la lavanderia. Dal 1997 il governo cubano ha permesso ai propri cittadini di affittare ai turisti le stanze delle case o dei loro appartamenti, fornendo così alle famiglie cubane la possibilità di nuove fonti di reddito. Sarà anche un’ulteriore occasione per vivere la vera Cuba con lo spirito del reportage fotografico. La guida Lonely Planet, verrà inviata prima della partenza del viaggio. La quota indicata include il volo a/r da Milano Malpensa, per chi lo desidera, è possibile richiedere partenze da altri aeroporti come Venezia, Torino o Roma. Eventuali supplementi verranno comunicati in fase di prenotazione.
Cuba è uno di quei posti che vale la pena vedere, prima che tutto cambi.
L’isola sta attraversando un periodo di forti trasformazioni, a breve tutto sarà diverso da quello che è ed è stato negli ultimi cinquant’anni. La fine dell’embargo, l’apertura delle frontiere ai cittadini americani e la diffusione di internet porteranno dei forti cambiamenti nel tessuto sociale del paese trasformandolo in una delle tante mete turistiche senza anima. Questo viaggio sarà un’occasione per vedere e testimoniare fotograficamente una Cuba che a breve scomparirà.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

LUNEDì 16 GENNAIO 2017 – MILANO – HABANA
Ritrovo all’aeroporto di Milano Malpensa incontro con il nostro accompagnatore, consegna dei documenti di viaggio e assistenza per il disbrigo delle pratiche doganali d’imbarco. Partenza dall’Italia con volo via Madrid e arrivo all’aeroporto di Jose Mari nel tardo pomeriggio. Trasferimento in città con pulmino privato e alloggiamento in casa particular.

MARTEDì 17 GENNAIO 2017 – HABANA
Sveglia, colazione e partenza alla scoperta dell’Havana. Visiteremo la città metropolitana tra palazzi barocchi, art deco e murales celebrativi della revolucion. Proseguiremo con la visita di molte attrazioni tra cui le Fortezze, il Vedado, il Malecon, l’Università, la Plaza de la Revolucion, e Marina Hemingway.
Dopo un pranzo veloce, proseguiremo a piedi la visita del centro storico, patrimonio dell’Unesco, Qui potremo realizzare scatti di reportage dei suoi antichi vicoli e mercati, dove scorre la vita della città. Dopo una cena in centro, andremo a visitare alcuni dei suoi bar più iconici come la Bodeguita del Medio e El Floridita, storicamente frequentati da personaggi illustri del passato come Salvador Allende, Pablo Neruda, lo scrittore Ernest Hemingway.

MERCOLEDì 18 GENNAIO 2017 – HABANA – PINAR DEL RIO – VINALES
Dopo colazione, lasceremo Havana per dirigerci con il pulmino privato a ovest nella città di Vinales attraverso i paesaggi tropicali della sua valle, famosa per le particolari colline, alte fino a 400 metri, create dalla lenta erosione e coperte dalla vegetazione lussureggiante. Dopo pranzo, nel pomeriggio visiteremo la Valle del Silencio. La esploreremo venendo direttamente a contatto con la vita contadina, in mezzo alle piantagioni di tabacco, palme da cocco, alberi di banane e distese di canna da zucchero. Qui potremo realizzare scatti di reportage della vita nelle piantagioni seguendo i campesinos nel loro duro lavoro nelle coltivazioni, avremo anche occasione di assistere alle varie fasi della lavorazione delle foglie del tabacco, considerate le migliori del mondo. Dopo cena, parleremo di reportage e fotografia di viaggio e vedremo vari lavori di importanti fotografi su Cuba, come Manuel Rivera-Ortiz, Sebastiao Salgado, Martin Weber, Giancarlo Ceraudo, Ernesto Bazan.

GIOVEDì 19 GENNAIO 2017 – VINALES – HABANA 
Dopo colazione, partenza per il rientro a Habana viaggiando a ritroso sul percorso dell’andata attraversando nuovamente i paesaggi tropicali tipici dell’isola caraibica. Arrivo in città, sistemazione, cena e pernottamento.

VENERDì 20 GENNAIO 2017 – HABANA – PLAYA GIRON – CINFUEGOS 
Dopo colazione, partenza per la Baia dei Porci, nota per il tentativo di sbarco degli esuli cubani anticastristi. In tarda mattinata proseguiremo per Cienfuegos dove visiteremo la città ricca di interessanti scorci fotografici e di monumenti come la Piazza Josè Martì, il teatro, la Cattedrale e il palazzo del Governo.

SABATO 21 GENNAIO 2017 – CINFUEGOS – TRINIDAD
Dopo colazione, da Cienfuegos, ci sposteremo di 80 km a est e arriveremo a Trinidad, la perla del Caribe. Attraverseremo il centro storico e i suoi vicoli, dove avremo l’opportunità di realizzare scatti di Street Photography della citta. Nel pomeriggio, a pochi chilometri da Trinidad, esploreremo il parco El cubano dove passeggeremo tra ponti, sentieri e ruscelli vari, sarà possibile fare il bagno alla splendida cascata. Ritorno in città nel tardo pomeriggio.

DOMENICA 22 GENNAIO 2017 – TRINIDAD – SANTA CLARA
Prima colazione e lasceremo Trinidad per esplorare la magnifica Valle de los Ingenios, una pianura ricoperta dal manto verde della canna da zucchero. Qui faremo un salto nel tempo nel passato coloniale del secolo XVIII visitando la Hacienda Manaca Iznaga, un’antica villa coloniale di una piantagione di canna da zucchero con possibilità di salire sulla torre dalla quale venivano controllati gli schiavi con una vista mozzafiato sulla valle. Arrivo a Santa Clara in serata.

LUNEDI’ 23 GENNAIO 2017 – SANTA CLARA
Capoluogo della provincia di Villa Clara è una città fondata nel XVII secolo, dista 270 km da l’Avana, ed è una città che basa tutta la sua importanza sulle vicende storiche che ruotano intorno alla Rivoluzione Cubana e che in questa città nel dicembre del 1958, potarono Ernesto Guevara de la Serna, “El Che”, vicino alla vittoria finale. Visiteremo i principali siti che ricordano le imprese del Che.

MARTEDI’ 24 GENNAIO 2017 – SANTA CLARA – HABANA
Dopo colazione completeremo la visita della città di Santa Clara a piedi. Pranzo in ristorante lungo il percorso e proseguimento per il rientro a l’Habana.

MERCOLEDì 25 GENNAIO 2017 – HABANA
Colazione e visita della città a piedi. Lentamente prendendoci tutto il tempo necessario per fotografare, visiteremo le piazze principali, Plaza de la Catedral, Plaza de Amas, Plaza de San Francisco de Asis, Plaza Vieja. Dopo pranzo proseguiremo con Plaza de la Revolucion per terminare accompagnati dalla luce del tramonto sul lungomare del Malecon.

GIOVEDì 26 GENNAIO 2017 – HABANA
Dopo colazione riprenderemo la visita della città a piedi. Pranzo in ristorante e, nel pomeriggio, tempo a disposizione per eventuali acquisti prima della partenza. Cena in ristorante e conclusione del workshop.

VENERDì 27 GENNAIO 2017 – HABANA – MADRID
Sveglia, colazione e, in base agli orari del volo, tempo a disposizione per completare la visita della città e per gli ultimo scatti fotografici. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio pick-up con pulmino privato e trasferimento in aeroporto. Disbrigo delle pratiche doganali e partenza per il volo che ci riporterà in Italia.

SABATO 28 GENNAIO 2017 – MADRID – MILANO
Arrivo a Milano in tarda mattinata, fine servizi e arrivederci al prossimo viaggio fotografico.

ATTREZZATURA FOTOGRAFICA CONSIGLIATA

Per questo viaggio non è richiesto un particolare livello fotografico ed è possibile partecipare con qualsiasi tipo di attrezzatura. Tuttavia per ottenere i risultati migliori, consigliamo la conoscenza di base per l’utilizzo di una macchina fotografica e un corredo costituito da un corpo macchina digitale con obiettivi intercambiabili, un grandangolare da 14-20mm e un medio tele da 35-70mm.
E’ inoltre consigliabile essere muniti di una batteria di scorta ed uno zaino fotografico per il trasporto dell’attrezzatura. Non dimenticate di portare con voi le schede di memoria, il caricabatterie, i cavi di collegamento ed una chiavetta USB. Un computer portatile o un tablet è consigliabile per visionare, scaricare e condividere le fotografie e per un corretto svolgimento del workshop.

IMPORTANTE

Nonostante lo sforzo da parte dell’organizzazione per rispettare il programma di viaggio, l’itinerario presentato è da considerarsi come indicativo. In base ad eventi atmosferici o ad altri imprevisti, le visite potrebbero essere posticipate, anticipate o cancellate a discrezione dell’organizzazione salvaguardando comunque il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del viaggio. I pranzi non sono stati inseriti nel programma per consentire una maggiore elasticità allo svolgimento delle attività fotografiche di ogni partecipante. Saranno consumati prevalentemente in ristoranti locali verificati da noi nei viaggi precedenti, le cene presso le strutture ospitanti o in ristoranti tipici. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla fotografia di viaggio. Parleremo di tecniche di ripresa, composizione e post-produzione ma anche del rapporto personale che ognuno di noi ha con la fotografia. Si ricorda comunque che per partecipare a questi viaggi è necessario un minimo di spirito di adattamento, ampiamente ripagato dall’esperienza che avrete modo di vivere.

METODO DI PAGAMENTO

Compilando il form di prenotazione, ti impegni a riservare il viaggio e ti verrà richiesto di versare, tramite bonifico bancario, un acconto di 900,00 euro a titolo di acconto. Nei giorni successivi alla ricezione del bonifico bancario ti invieremo il contratto di viaggio, il saldo del viaggio ti verrà richiesto un mese prima della partenza. Se viaggi da solo/a e hai scelto come sistemazione una camera doppia, ti metteremo in contatto con un altro/a cliente che ha effettuato la tua stessa richiesta. Nel caso in cui non ci siano clienti disposti a condividere la camera, la tua pratica sarà comunque confermata e al momento del saldo, ti sarà richiesto il supplemento camera singola previsto. Se desideri l’assicurazione a copertura delle penali in caso di annullamento, ricordati di indicarlo al momento della prenotazione. Prima di prenotare, leggi attentamente le condizioni generali di contratto e se hai ancora qualche dubbio puoi contattarci scrivendo a viaggi@associazionebart.it o telefonando al +39.349.6652078 siamo a tua disposizione.

CONDIZIONI GENERALI
Di seguito le Condizioni Generali di Contratto, anche denominate Scheda Tecnica nella Proposta di Compravendita di Pacchetto Turistico (*), per il prodotto “Viaggi”.
(*) Documento consegnato o inviato tramite posta elettronica al Cliente all’atto della prenotazione.
Puoi anche stampare l’intero documento cliccando sul pulsante Stampa.

FONTI NORMATIVE

1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO – VIAGGIO

Premesso che:
a) l’organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamento delle loro attività;
b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell’art. 85 Cod. Cons.), che è documento indispensabile per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all’art. 18 delle presenti
La nozione di ‘pacchetto turistico’ (art.84 Cod. Cons.) è la seguente:
I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) ……. che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico”.

2. FONTI LEGISLATIVE

La compravendita di pacchetti turistici, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L. 27/12/1977 nr. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 in quanto applicabile nonché dal Codice del Consumo. La compravendita a distanza di pacchetti turistici è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo.

3. INFORMAZIONE OBBLIGATORIA – SCHEDA TECNICA

1. Organizzazione tecnica LEILA TRAVEL – Piazza S.Lorenzo n.20 – 10094 Giaveno (TO) – Tel.011.9376755 – P.IVA 08310770014
2. Autorizzazione amministrativa n.006462 del 21.03.2011 in conformità con quanto disposto dalla Legge Regionale n. 15 del 30/03/1988
3. Polizza assicurativa RC n.13530242 stipulata con UNIPOL UGFASSICURAZIONI in conformità con quanto previsto dagli articoli 94 e 95 Cod.Cons.
4. I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E./U.I.C. pubblicati su “Il Sole24ore”
5. Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/2005.
6. Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri – ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l’accesso ai cittadini italiani – sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06 491115 e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà – consultando tali fonti – a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all’acquisto del pacchetto di viaggio.

PRENOTAZIONI – PAGAMENTI – PREZZO

4. PRENOTAZIONI ON LINE

L’acquisto dei pacchetti di viaggio attraverso il sito è possibile esclusivamente con la seguente modalità:1) Per l’acquisto dell’Opzione di viaggio il consumatore dovrà fornire tutti i dati all’Acquisto (nome, cognome, indirizzoe-mail, ecc.) compilando l’apposita scheda on-line. Il sistema provvederà ad inoltrare una conferma sulla e-mail indicata dal cliente in fase di prenotazione, contenente i dati per il bonifico dell’acconto. Il bonifico dovrà essere effettuato entro e non oltre 5 giorni lavorativi ( esclusi sabato, domenica e festività nazionali) dalla ricezione della stessa, dopo tale data, la prenotazione si riterrà decaduta. L’Organizzatore, dopo aver ricevuto conferma del bonifico dalla banca di emissione provvederà, immediatamente, all’invio del contratto di viaggio. Qualunque dettaglio non riportato correttamente dovrà essere immediatamente segnalato dal consumatore al numero indicato nell’e-mail di conferma.

5. PAGAMENTI

Il mancato pagamento all’organizzatore delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del venditore o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto. La relativa comunicazione, se proveniente dall’organizzatore, sarà inviata al consumatore presso l’agenzia.

6. PREZZO

I prezzi dei pacchetti turistici visibili sul sito sono espressi in Euro e sono stati calcolati come segue:
– considerando le tariffe alberghiere in vigore nel mese di Dicembre dell’anno precedente al viaggio;
– utilizzando per il carburante il parametro medio di riferimento di 615,66 USD/tonnellata f.o.b. – prodotti mediterraneo.
Essi potranno essere modificati fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:
– costi del trasporto, inclusi il costo del carburante e delle coperture assicurative;
– tassi di cambio applicati al pacchetto in questione;
– diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti.
Per il calcolo di tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi e (ad eccezione del carburante) ai costi di cui sopra in vigore alla data indicata nella scheda tecnica (art.3) ovvero alla data riportata sugli eventuali aggiornamenti comunicati successivamente alla stampa dei cataloghi di riferimento.Quanto al costo del carburante, per i voli speciali ITC, potrà essere applicato un adeguamento del prezzo del pacchetto di viaggio in conseguenza dell’aumento del costo del carburante aereo (Jet Fuel). Detto adeguamento sarà contenuto fra un valore minimo e un valore massimo calcolato applicando alla quota da programma per persona il prodotto (i) tra le percentuali di incidenza del costo del carburante aereo sul prezzo del pacchetto. Potranno comunque essere applicati interventi di natura commerciale migliorativi rispetto ai valori sopra rilevati. Per i voli di linea e/o la navigazione marittima/fluviale, invece, potrà essere applicato un adeguamento pari a quello richiesto dalle Compagnie Aeree/Compagnie di Navigazione. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale massima dell’80%. Le quote non subiranno variazioni per oscillazioni del cambio e/o del prezzo del carburante al di sotto del 3%.Qualora l’oscillazione dovesse essere superiore a tale percentuale, l’adeguamento verrà applicato per intero.Il Consumatore può verificare la disponibilità del Pacchetto di Viaggio scelto sul Sito ed il prezzo corrente oltre ad eventuali adeguamenti già applicati, prima di effettuare l’Acquisto.

RECESSO E MODIFICA

7. RECESSO DEL CONSUMATORE

Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:
– se si avvale del diritto di recesso per le vendite a distanza dei pacchetti turistici, secondo le modalità specificate nel punto 20)
– aumento del prezzo di cui al precedente art.6 in misura eccedente il 10%;
– modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.
Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:
– ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;
– alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.
Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al cliente che receda dal contratto prima della partenza al di fuori dei casi elencati ai precedenti commi del presente articolo, saranno addebitati a titolo di penale, indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto all’art. 5, 1° comma, le quote di iscrizione, i premi assicurativi e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui
comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):
  • – dal giorno stesso della prenotazione fino a 30 gg ante partenza 10% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 29 a 20 gg ante partenza 50% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 19 a 10 gg ante partenza 75% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 9 a 4 gg ante partenza 90% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 3 a 0 gg ante partenza 100% più la tariffa aerea ove prevista.
N.B. Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio.

8. MODIFICHE PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DEL CONSUMATORE

Non è possibile dopo la conferma della prenotazione, effettuare su richiesta del cliente, modifiche a qualsiasi servizio del pacchetto di viaggio. Se il cliente intende modificare uno o più servizi compresi all’interno del pacchetto (es. data di partenza, aeroporto di partenza, destinazione, hotel ecc. ) è necessario annullare la prenotazione ed effettuarne un’altra.

NOTA

1) La diminuzione del n. dei passeggeri all’interno di una pratica è da intendersi come <<annullamento parziale >> (vedi quindi art. 7 Recesso)
2) Per <<destinazione >> si intende non lo Stato ma la località di soggiorno, in quanto a volte troviamo destinazioni diverse all’interno del medesimo Stato (es. Baleari, Canarie in Spagna)

9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DELL’ORGANIZZAZIONE

Qualsiasi modifica significativa da parte dell’organizzatore, del pacchetto o di un suo elemento essenziale è sottoposta all’accettazione del cliente ai sensi dell’art.91 Cod. Cons.
In caso di mancata accettazione il consumatore potrà esercitare i diritti di cui all’art.7.Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Programma, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto (ai sensi del precedente art.7).In caso di annullamento da parte dell’organizzazione per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la quota versata come acconto, dal consumatore, all’atto della prenotazione, verrà interamente restituita entro 30 giorni dalla comunicazione dell’annullamento stesso.

10. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA

L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi,l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo,un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

11. SOSTITUZIONI

Non è possibile sostituire il Cliente rinunciatario con un’altra persona. La sostituzione di un partecipante comporta l’annullamento della prenotazione.

REGOLE GENERALI

12. OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI

I partecipanti al viaggio dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi di destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminate obbligazioni.
Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.

13. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere è fornita sul sito soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.

14. REGIME DI RESPONSABILITÀ

L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Nei casi di vendita on line con conferma il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi o convenzioni sopra citate.

15. LIMITI DEL RISARCIMENTO

Il risarcimento dovuto dall’organizzatore per danni alla persona non potrà in alcun caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali di cui siano parte l’Italia e l’Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In particolare, il limite risarcitorio non potrà superare in alcun caso l’importo di 50.000 Franchi Oro Germinal per danni alle persone, l’importo di 2.000 Franchi Oro Germinal per danni alle cose e l’importo di 5.000 Franchi Oro Germinal per qualsiasi ulteriore danno (art. 13, n. 2, CCV).

16. OBBLIGO DI ASSISTENZA

L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 14 e 15) quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore.

17. RECLAMI E DENUNCE

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

18. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO

Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione on line, richiedendola al Call Center o presso l’agenzia di viaggi speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. I dettagli relativi ai premi assicurativi e alle condizioni generali di polizza sono riportati nella pagine “i servizi”. La stipula delle assicurazioni deve essere effettuata contestualmente alla prenotazione e comuque entro e non oltre 25 giorni prima della partenza del viaggio.

19. FONDO DI GARANZIA

E’ istituito presso la Direzione Generale per il Turismo delle Attività Produttive il Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore puo’ rivolgersi (ai sensi dell’art. 100 Cod. Cons.), in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze:
a) rimborso del prezzo versato;
b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
L’organizzatore concorre ad alimentare tale Fondo nella misura stabilita dal comma 2 del citato art. 100 Cod. Cons. attraverso il pagamento del premio di assicurazione obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le modalità previste dall’art. 6 del DM 349/99.
Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extra comunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore.

RECESSO VENDITA ON LINE

20. DIRITTO DI RECESSO

Leila Travel informa che la vendita a distanza dei pacchetti di viaggio è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo. Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto o dalla proposta negoziata fuori dai locali commerciali senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla conclusione del contratto o dal giorno in cui siano stati soddisfatti gli obblighi di informazione di cui all’articolo 52 del Dlgs, qualora ciò avvenga dopo la conclusione del contratto.Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta alla sede di Leila Travel mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione puo’ essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica, e fax a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive.
Se il diritto di recesso è esercitato conformemente alla normativa, Leila Travel rimborserà gratuitamente le somme versate dal consumatore entro 30 giorni dalla data in cui è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore.
Tale normativa non si applica alla vendita a distanza di contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all’atto della conclusione del contratto il professionista/Leila Travel si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito. Il consumatore non può esercitare il diritto di recesso nei casi di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l’accordo del consumatore prima della scadenza dei 10 giorni previsti per il diritto di recesso.
PRENOTAZIONE
This form does not exist

A cura di : Roberto Cristaudo
Fotografo professionista, specializzato in fotografia di matrimonio, viaggio e reportage. Inizia a fotografare negli anni ’80 unendo la passione per le immagini a quella per l’avventura e la curiosità di visitare il mondo. Master Photographer Nikon School Travel, membro della National Press Photographers Association e della Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU VISUAL. Negli ultimi 20 anni ha visitato e fotografato in più di 60 paesi in tutto il mondo e la sua esperienza nel fotografare le diverse etnie è riconoscibile anche nel suo modo di lavorare durante i matrimoni. Da oltre 15 anni organizza viaggi fotografici in tutto il mondo e fotografa per progetti di solidarietà collaborando con diverse ONLUS e ONG.

N° MASSIMO PARTECIPANTI

12/Persone

N° MINIMO PARTECIPANTI

6/Persone

SCADENZA DELLE ISCRIZIONI

20/10/2016

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo A/R da Milano.
  • Tasse aeroportuali.
  • Franchigia bagaglio 23.00 Kg.
  • Trasporti, e trasferimenti interni.
  • Sistemazione in case private “case particular”.
  • Pernottamento e colazione.
  • Workshop di fotografia.
  • Assicurazione medico/bagaglio.
  • Guida Lonely Planet.
  • Attestato di partecipazione.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Pranzi e cene.
  • Supplementi eventuali per partenze da altri aeroporti.
  • Mance ed extra in genere.
  • Ingresso monumenti.
  • Visto (Tarjeta turistica).
  • Attività ed escursioni extra programma.
  • Supplemento camera singola.
  • Assicurazione annullamento facoltativa (140,00€).
  • Tutto quanto non espressamente indicato.

Birmania – Pagode e antiche Capitali

Partenza
05 Dicembre 2016

Diventata ufficialmente Myanmar dopo il colpo di stato del 1988, la ex Birmania è uno dei paesi considerati ancora in via di sviluppo. In realtà più che di sviluppo, si tratta di evoluzione e di un lento tentativo di ritorno alla democrazia. La cultura millenaria, le diverse etnie e la popolazione mite, fanno della Birmania uno dei paesi asiatici più interessanti da visitare e da fotografare. Le Pagode di Bagan, la Roccia d’oro, il Lago Inle e la capitale Yangon sono solo alcune delle numerose mete di questo incredibile viaggio fotografico che abbiamo il piacere di proporre per il 6° anno consecutivo. Avremo modo di raggiungere popolazioni e luoghi che normalmente non vengono presi in considerazione dai circuiti turistici, tutto questo ci permetterà di vivere un’esperienza che, ne siamo certi, rimarrà dentro di voi per lungo tempo.

DIFFICOLTA’ : Media
TRATTAMENTO : Pernottamento e colazione
DURATA : 16 giorni / 15 notti
DOCUMENTI : Passaporto con 6 mesi di validità residua dalla data di partenza / Visto.
CLIMA : Tropicale. Il nostro inverno è tra le stagioni migliori per fotografare, la natura è rigogliosa, e il cielo carico con fotogeniche nuvole. La temperatura massima può raggiungere i 30 gradi, di notte scende a 20 gradi.
VACCINAZIONI E CONSIGLI SANITARI : Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, è consigliabile portare con se i principali medicinali soprattutto per prevenire problemi intestinali. Possono essere utili degli integratori salini, spray per le zanzare e crema solare.
ABBIGLIAMENTO : Si consigliano abiti in cotone, comodi e leggeri. Per le scarpe, sono sufficienti scarpe da ginnastica, scarponcini leggeri o sandali, importante che siano comode. Nelle aree templari è necessario indossare un abbigliamento che rispetti la sacralità dei luoghi e le usanze locali.
ASSICURAZIONI : Assistenza sanitaria compresa nella quota base, Annullamento da richiedere al momento della prenotazione.
NOTE : Prima della partenza, saranno fornite informazioni più dettagliate a tutti i partecipanti. Questi viaggi, vengono normalmente proposti con numerosi trasferimenti in aereo, noi abbiamo preferito gli spostamenti via terra per vivere meglio lo spirito slow del paese, perché la filosofia del viaggio, secondo noi, sta nel viaggio stesso e non nell’arrivare prima in un luogo. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla fotografia di viaggio e su come ottenere scatti davvero unici.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

LUNEDì 05 DICEMBRE 2016 – MILANO – SINGAPORE
Ritrovo all’aeroporto di Milano Malpensa incontro con il nostro accompagnatore, consegna dei documenti di viaggio e assistenza per il disbrigo delle pratiche doganali d’imbarco. Partenza in mattinata con volo di linea, scalo a Singapore. Pasti e pernottamento a bordo. I voli sono operati dalla compagnia aera Singapore Airlines.

MARTEDì 06 DICEMBRE 2016 – SINGAPORE – YANGON
Arrivo in mattinata a Singapore e proseguimento con volo in coincidenza per Yangon. Incontro in aeroporto con la nostra guida e trasferimento in albergo per il check_in. Tempo a disposizione per riposarsi e nel primo pomeriggio ritrovo per il briefing di preparazione al viaggio ed un primo giro orientativo della capitale e visita al tramonto della Shwedagon Pagoda, la Pagoda d’oro. Con il suo enorme Stupa completamente ricoperto di foglie d’oro, è il monumento religioso più venerato del Myanmar, dove centinaia di fedeli si soffermano a pregare. Cena e pernottamento in hotel.

MERCOLEDì 07 DICEMBRE 2016 – YANGON – KYAIKHTIYO
Colazione e partenza di buon’ora per raggiungere Kyaikhtiyo, meglio conosciuto come il tempio della roccia d’oro, la famosa e affascinante Pagoda caratterizzata da un masso dorato, ricoperto dalle foglie d’oro lasciate dai fedeli, in equilibrio precario sul bordo di una collina a 1.100 metri sul livello del mare. Dal campo base di Kin Pun Sakan, saliremo per 45 minuti tramite un autocarro fino al campo di transito di Rathedaung, proseguiremo poi per altri 20 minuti circa fino ad arrivare in cima. Attenderemo il tramonto dalla piattaforma della Pagoda godendo di uno spettacolo unico al mondo. In serata rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.
GIOVEDì 08 DICEMBRE 2016 – KYAIKHTIYO – TAUNGOO
Usciremo all’alba per fotografare i fedeli che si recano già alle prime ore del giorno a portare le offerte e a pregare intorno alla roccia d’oro. Dopo colazione, scenderemo fino al campo di Rathedaung e poi proseguiremo fino al campo base. Da qui, partiremo per il trasferimento a Taungoo. Durante il tragitto, avremo modo di fermarci spesso nei villaggi lungo la strada e visiteremo un orfanotrofio. Arriveremo in Hotel nel tardo pomeriggio per la cena e il pernottamento.

VENERDì 09 DICEMBRE 2016 – TAUNGOO – BAGAN
Dopo colazione partiremo in direzione di Bagan sulla nuova strada. Il trasferimento sarà abbastanza lungo ma necessario per raggiungere l’antica ed affascinante capitale. Faremo numerose soste per ammirare e fotografare il paesaggio che scorrerà lento davanti ai nostri occhi ed i villaggi rurali. Arriveremo a Bagan nel tardo pomeriggio per goderci il tramonto, la cena ed il meritato riposo.

SABATO 10 DICEMBRE 2016 – BAGAN
Dopo la colazione, dedicheremo l’intera giornata alla visita di Bagan con la sua immensa area archeologica di circa 40 Kmq caratterizzata da oltre 2000 Pagode e Templi risalenti al XI secolo. Proseguiremo con un interessante visita ad un centro artigianale per la produzione e la lavorazione della lacca e al mercato di Nyaung-oo. La Pagoda Shwezigon, con il famoso stupa a forma di campana diventato il prototipo per tutte le altre pagode del paese, il tempio di Htilominlo e quello di Anada caratterizzato dalle bianche guglie che ospita al suo interno 4 statue di Buddha in posizione eretta alte 9 metri. Dopo la pausa per il pranzo, proseguiremo la visita della città per terminare la giornata con un indimenticabile tramonto dalla Shwe Sandaw. Rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

DOMENICA 11 DICEMBRE 2016 – BAGAN
Dopo colazione ci trasferiremo in città per continuare il nostro workshop fotografico nel villaggio rurale di Phwa Saw. Dopo la pausa per il pranzo prenderemo la barca per una tranquilla navigazione sul fiume Ayeyarwady fino alt tramonto per fotografare il famoso U Pain Bridge, il ponte in Tek più lungo del mondo. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

LUNEDì 12 DICEMBRE 2016 – BAGAN – MANDALAY
Dopo colazione partiremo per il viaggio di trasferimento a Mandalay attraversando un paesaggio caratterizzato da piantagioni di palme e piccoli villaggi. Durante il tragitto effettueremo un’escursione nella città di Sagaing e visiteremo il tempio buddista di U Min Thonze. Visiteremo inoltre il tempio di Mhar Gandar Yone dove centinaia di monaci buddisti sfilano in processione per l’ultimo pasto della giornata. Dopo la pausa per il pranzo, riprenderemo il nostro viaggio. Arrivo nel tardo pomeriggio a Mandalay, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

MARTEDì 13 DICEMBRE 2016 – MANDALAY – MINGUN – MANDALAY
Dopo colazione, partenza in barca per Mingun, città situata sul fiume Ayeyarwaddy. Visita della città con la Pagoda incompiuta di Pahto Tawgyi, la Mingun Bell, l’Ospizio Mingun Sanitary e il tempio di Mya Thein Dan. Pausa pranzo e rientro a Mandalay per la visita pomeridiana del monastero di Shwe San Daw, una delle antiche camere del Palazzo Reale. Termineremo la giornata salendo sulla collina di Mandalay per il tramonto. Rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

MERCOLEDì 14 DICEMBRE 2016 – MANDALAY – KALAW – NYAUNG SHWE – LAGO INLE
Partenza di prima mattina e giornata interamente dedicata al trasferimento nella zona montuosa di Kalaw, normalmente tralasciata dai circuiti turistici ma non per questo meno interessante. Durante il viaggio effettueremo numerose soste per fotografare i villaggi e la popolazione locale. Dopo la pausa per il pranzo proseguiremo per Naung Shwe, la città più conosciuta nella zona del lago Inle dove visiteremo lo Shwe Yan Pye, meglio conosciuto come il monastero dalle finestre ovali. Trasferimento con la barca e arrivo in Hotel nel tardo pomeriggio per la cena e il pernottamento.

GIOVEDì 15 DICEMBRE 2016 – LAGO INLE
Giornata interamente dedicata alla visita del Lago Inle. Ci muoveremo con la barca per la visita degli orti galleggianti e potremo osservare e fotografare da vicino il tradizionale metodo di pesca dei rematori “a gamba”. Visiteremo inoltre alcuni artigiani dediti alla lavorazione dei sigari, della seta e del loto. Rientro in Hotel al tramonto per la cena ed il pernottamento.

VENERDì 16 DICEMBRE 2016 – LAGO INLE – INDEIN – KALAW
Subito dopo colazione, partenza in barca per Inndein, la zona vanta ben 1054 pagode antiche. Pausa per il pranzo e partenza per Nyaung Shwe. Nel tardo pomeriggio rientro a Kalaw per la cena e il pernottamento.

SABATO 17 DICEMBRE 2016 – KALAW – TAUGOO
Dopo colazione, partenza per il trasferimento a Taungoo. Lungo il tragitto effettueremo numerose soste per fotografare i villaggi e la popolazione locale, la zona è ricca di foreste di Tek da cui si ricava l’omonimo legno molto utilizzato nel paese. Arrivo nel tardo pomeriggio per la cena e il pernottamento in Hotel.

DOMENICA 18 DICEMBRE 2016 – TAUNGOO – BAGO – YANGON
Dopo colazione, partenza per la città di Bago, antica capitale Mon. Arrivati in città, visiteremo la pagoda Shwe Maw Daw, che, con i suoi 114m. è la più alta della Birmania. Proseguiremo con la visita della Pagoda di Kyaik Pun dove quattro enormi statue di Buddha sono sedute schiena contro schiena rivolte verso i quattro punti cardinali. Arrivo a Yangon nel tardo pomeriggio, sistemazione in Hotel per la cena e il pernottamento.

LUNEDì 19 DICEMBRE 2016 – YANGON – SINGAPORE
Colazione e trasferimento in aeroporto per il disbrigo delle pratiche doganali e imbarco sul volo che ci porterà prima a Singapore e poi in Italia. Pasti e pernottamento a bordo. A Singapore, in base agli operativi aerei, sarà possibile effettuare una breve visita guidata in centro città.

MARTEDì 20 DICEMBRE 2016 – SINGAPORE – MILANO
Volo notturno da Singapore e arrivo in Italia in mattinata.

ATTREZZATURA FOTOGRAFICA CONSIGLIATA

Per questo viaggio non è richiesto un particolare livello fotografico ed è possibile partecipare con qualsiasi tipo di attrezzatura. Tuttavia per ottenere i risultati migliori, consigliamo la conoscenza di base per l’utilizzo di una macchina fotografica e un corredo minimo costituito da un corpo macchina digitale con obiettivi intercambiabili, un grandangolare da 14-20mm e un medio tele da 35-70mm. E’ inoltre consigliabile essere muniti di un buon treppiede, una batteria di scorta ed uno zaino fotografico per il trasporto dell’attrezzatura. Non dimenticate di portare con voi le schede di memoria, il caricabatterie, i cavi di collegamento ed una chiavetta USB. Un computer portatile o un tablet è consigliabile per visionare, scaricare e condividere le fotografie e per un corretto svolgimento del workshop.

IMPORTANTE

Nonostante lo sforzo da parte dell’organizzazione per rispettare il programma di viaggio, l’itinerario presentato è da considerarsi come indicativo. In base ad eventi atmosferici o ad altri imprevisti, le visite potrebbero essere posticipate, anticipate o cancellate a discrezione dell’organizzazione salvaguardando comunque il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del viaggio. I pranzi non sono stati inseriti nel programma per consentire una maggiore elasticità allo svolgimento delle attività fotografiche di ogni partecipante. Saranno consumati prevalentemente in ristoranti locali ed alcune volte al sacco, le cene presso le strutture alberghiere o in ristoranti tipici. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla fotografia di viaggio. Parleremo di tecniche di ripresa, composizione e post-produzione ma anche del rapporto personale che ognuno di noi ha con la fotografia. Si ricorda comunque che per partecipare a questi viaggi è necessario un minimo di spirito di adattamento, ampiamente ripagato dall’esperienza che avrete modo di vivere.

METODO DI PAGAMENTO

Compilando il form di prenotazione, ti impegni a riservare il viaggio e ti verrà richiesto di versare, tramite bonifico bancario, un acconto di 900,00 euro a titolo di acconto. Nei giorni successivi alla ricezione del bonifico bancario ti invieremo il contratto di viaggio, il saldo del viaggio ti verrà richiesto un mese prima della partenza. Se viaggi da solo/a e hai scelto come sistemazione una camera doppia, ti metteremo in contatto con un altro/a cliente che ha effettuato la tua stessa richiesta. Nel caso in cui non ci siano clienti disposti a condividere la camera, la tua pratica sarà comunque confermata e al momento del saldo, ti sarà richiesto il supplemento camera singola previsto. Se desideri l’assicurazione a copertura delle penali in caso di annullamento, ricordati di indicarlo al momento della prenotazione. Prima di prenotare, leggi attentamente le condizioni generali di contratto e se hai ancora qualche dubbio puoi contattarci scrivendo a viaggi@associazionebart.it o telefonando al +39.349.6652078 siamo a tua disposizione.

CONDIZIONI GENERALI
Di seguito le Condizioni Generali di Contratto, anche denominate Scheda Tecnica nella Proposta di Compravendita di Pacchetto Turistico (*), per il prodotto “Viaggi”.
(*) Documento consegnato o inviato tramite posta elettronica al Cliente all’atto della prenotazione.
Puoi anche stampare l’intero documento cliccando sul pulsante Stampa.

FONTI NORMATIVE

1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO – VIAGGIO

Premesso che:
a) l’organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamento delle loro attività;
b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell’art. 85 Cod. Cons.), che è documento indispensabile per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all’art. 18 delle presenti
La nozione di ‘pacchetto turistico’ (art.84 Cod. Cons.) è la seguente:
I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) ……. che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico”.

2. FONTI LEGISLATIVE

La compravendita di pacchetti turistici, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L. 27/12/1977 nr. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 in quanto applicabile nonché dal Codice del Consumo. La compravendita a distanza di pacchetti turistici è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo.

3. INFORMAZIONE OBBLIGATORIA – SCHEDA TECNICA

1. Organizzazione tecnica LEILA TRAVEL – Piazza S.Lorenzo n.20 – 10094 Giaveno (TO) – Tel.011.9376755 – P.IVA 08310770014
2. Autorizzazione amministrativa n.006462 del 21.03.2011 in conformità con quanto disposto dalla Legge Regionale n. 15 del 30/03/1988
3. Polizza assicurativa RC n.13530242 stipulata con UNIPOL UGFASSICURAZIONI in conformità con quanto previsto dagli articoli 94 e 95 Cod.Cons.
4. I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E./U.I.C. pubblicati su “Il Sole24ore”
5. Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/2005.
6. Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri – ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l’accesso ai cittadini italiani – sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06 491115 e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà – consultando tali fonti – a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all’acquisto del pacchetto di viaggio.

PRENOTAZIONI – PAGAMENTI – PREZZO

4. PRENOTAZIONI ON LINE

L’acquisto dei pacchetti di viaggio attraverso il sito è possibile esclusivamente con la seguente modalità:1) Per l’acquisto dell’Opzione di viaggio il consumatore dovrà fornire tutti i dati all’Acquisto (nome, cognome, indirizzoe-mail, ecc.) compilando l’apposita scheda on-line. Il sistema provvederà ad inoltrare una conferma sulla e-mail indicata dal cliente in fase di prenotazione, contenente i dati per il bonifico dell’acconto. Il bonifico dovrà essere effettuato entro e non oltre 5 giorni lavorativi ( esclusi sabato, domenica e festività nazionali) dalla ricezione della stessa, dopo tale data, la prenotazione si riterrà decaduta. L’Organizzatore, dopo aver ricevuto conferma del bonifico dalla banca di emissione provvederà, immediatamente, all’invio del contratto di viaggio. Qualunque dettaglio non riportato correttamente dovrà essere immediatamente segnalato dal consumatore al numero indicato nell’e-mail di conferma.

5. PAGAMENTI

Il mancato pagamento all’organizzatore delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del venditore o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto. La relativa comunicazione, se proveniente dall’organizzatore, sarà inviata al consumatore presso l’agenzia.

6. PREZZO

I prezzi dei pacchetti turistici visibili sul sito sono espressi in Euro e sono stati calcolati come segue:
– considerando le tariffe alberghiere in vigore nel mese di Dicembre dell’anno precedente al viaggio;
– utilizzando per il carburante il parametro medio di riferimento di 615,66 USD/tonnellata f.o.b. – prodotti mediterraneo.
Essi potranno essere modificati fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:
– costi del trasporto, inclusi il costo del carburante e delle coperture assicurative;
– tassi di cambio applicati al pacchetto in questione;
– diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti.
Per il calcolo di tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi e (ad eccezione del carburante) ai costi di cui sopra in vigore alla data indicata nella scheda tecnica (art.3) ovvero alla data riportata sugli eventuali aggiornamenti comunicati successivamente alla stampa dei cataloghi di riferimento.Quanto al costo del carburante, per i voli speciali ITC, potrà essere applicato un adeguamento del prezzo del pacchetto di viaggio in conseguenza dell’aumento del costo del carburante aereo (Jet Fuel). Detto adeguamento sarà contenuto fra un valore minimo e un valore massimo calcolato applicando alla quota da programma per persona il prodotto (i) tra le percentuali di incidenza del costo del carburante aereo sul prezzo del pacchetto. Potranno comunque essere applicati interventi di natura commerciale migliorativi rispetto ai valori sopra rilevati. Per i voli di linea e/o la navigazione marittima/fluviale, invece, potrà essere applicato un adeguamento pari a quello richiesto dalle Compagnie Aeree/Compagnie di Navigazione. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale massima dell’80%. Le quote non subiranno variazioni per oscillazioni del cambio e/o del prezzo del carburante al di sotto del 3%.Qualora l’oscillazione dovesse essere superiore a tale percentuale, l’adeguamento verrà applicato per intero.Il Consumatore può verificare la disponibilità del Pacchetto di Viaggio scelto sul Sito ed il prezzo corrente oltre ad eventuali adeguamenti già applicati, prima di effettuare l’Acquisto.

RECESSO E MODIFICA

7. RECESSO DEL CONSUMATORE

Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:
– se si avvale del diritto di recesso per le vendite a distanza dei pacchetti turistici, secondo le modalità specificate nel punto 20)
– aumento del prezzo di cui al precedente art.6 in misura eccedente il 10%;
– modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.
Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:
– ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;
– alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.
Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al cliente che receda dal contratto prima della partenza al di fuori dei casi elencati ai precedenti commi del presente articolo, saranno addebitati a titolo di penale, indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto all’art. 5, 1° comma, le quote di iscrizione, i premi assicurativi e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui
comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):
  • – dal giorno stesso della prenotazione fino a 30 gg ante partenza 10% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 29 a 20 gg ante partenza 50% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 19 a 10 gg ante partenza 75% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 9 a 4 gg ante partenza 90% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 3 a 0 gg ante partenza 100% più la tariffa aerea ove prevista.
N.B. Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio.

8. MODIFICHE PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DEL CONSUMATORE

Non è possibile dopo la conferma della prenotazione, effettuare su richiesta del cliente, modifiche a qualsiasi servizio del pacchetto di viaggio. Se il cliente intende modificare uno o più servizi compresi all’interno del pacchetto (es. data di partenza, aeroporto di partenza, destinazione, hotel ecc. ) è necessario annullare la prenotazione ed effettuarne un’altra.

NOTA

1) La diminuzione del n. dei passeggeri all’interno di una pratica è da intendersi come <<annullamento parziale >> (vedi quindi art. 7 Recesso)
2) Per <<destinazione >> si intende non lo Stato ma la località di soggiorno, in quanto a volte troviamo destinazioni diverse all’interno del medesimo Stato (es. Baleari, Canarie in Spagna)

9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DELL’ORGANIZZAZIONE

Qualsiasi modifica significativa da parte dell’organizzatore, del pacchetto o di un suo elemento essenziale è sottoposta all’accettazione del cliente ai sensi dell’art.91 Cod. Cons.
In caso di mancata accettazione il consumatore potrà esercitare i diritti di cui all’art.7.Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Programma, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto (ai sensi del precedente art.7).In caso di annullamento da parte dell’organizzazione per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la quota versata come acconto, dal consumatore, all’atto della prenotazione, verrà interamente restituita entro 30 giorni dalla comunicazione dell’annullamento stesso.

10. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA

L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi,l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo,un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

11. SOSTITUZIONI

Non è possibile sostituire il Cliente rinunciatario con un’altra persona. La sostituzione di un partecipante comporta l’annullamento della prenotazione.

REGOLE GENERALI

12. OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI

I partecipanti al viaggio dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi di destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminate obbligazioni.
Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.

13. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere è fornita sul sito soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.

14. REGIME DI RESPONSABILITÀ

L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Nei casi di vendita on line con conferma il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi o convenzioni sopra citate.

15. LIMITI DEL RISARCIMENTO

Il risarcimento dovuto dall’organizzatore per danni alla persona non potrà in alcun caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali di cui siano parte l’Italia e l’Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In particolare, il limite risarcitorio non potrà superare in alcun caso l’importo di 50.000 Franchi Oro Germinal per danni alle persone, l’importo di 2.000 Franchi Oro Germinal per danni alle cose e l’importo di 5.000 Franchi Oro Germinal per qualsiasi ulteriore danno (art. 13, n. 2, CCV).

16. OBBLIGO DI ASSISTENZA

L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 14 e 15) quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore.

17. RECLAMI E DENUNCE

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

18. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO

Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione on line, richiedendola al Call Center o presso l’agenzia di viaggi speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. I dettagli relativi ai premi assicurativi e alle condizioni generali di polizza sono riportati nella pagine “i servizi”. La stipula delle assicurazioni deve essere effettuata contestualmente alla prenotazione e comuque entro e non oltre 25 giorni prima della partenza del viaggio.

19. FONDO DI GARANZIA

E’ istituito presso la Direzione Generale per il Turismo delle Attività Produttive il Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore puo’ rivolgersi (ai sensi dell’art. 100 Cod. Cons.), in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze:
a) rimborso del prezzo versato;
b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
L’organizzatore concorre ad alimentare tale Fondo nella misura stabilita dal comma 2 del citato art. 100 Cod. Cons. attraverso il pagamento del premio di assicurazione obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le modalità previste dall’art. 6 del DM 349/99.
Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extra comunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore.

RECESSO VENDITA ON LINE

20. DIRITTO DI RECESSO

Leila Travel informa che la vendita a distanza dei pacchetti di viaggio è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo. Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto o dalla proposta negoziata fuori dai locali commerciali senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla conclusione del contratto o dal giorno in cui siano stati soddisfatti gli obblighi di informazione di cui all’articolo 52 del Dlgs, qualora ciò avvenga dopo la conclusione del contratto.Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta alla sede di Leila Travel mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione puo’ essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica, e fax a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive.
Se il diritto di recesso è esercitato conformemente alla normativa, Leila Travel rimborserà gratuitamente le somme versate dal consumatore entro 30 giorni dalla data in cui è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore.
Tale normativa non si applica alla vendita a distanza di contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all’atto della conclusione del contratto il professionista/Leila Travel si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito. Il consumatore non può esercitare il diritto di recesso nei casi di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l’accordo del consumatore prima della scadenza dei 10 giorni previsti per il diritto di recesso.
PRENOTAZIONE
[]
1 Step 1
NomeNome
CognomeCognome
Codice FiscaleCodice Fiscale
Data di NascitaData di Nascita
Passaporto N.Passaporto N.
Questura diQuestura di
Data di EmissioneData di Emissione
Data di ScadenzaData di Scadenza
IndirizzoIndirizzo
CittàCittà
CapCap
ProvinciaProvincia
Telefono (Cell)Telefono
Assicurazione AnnullamentoAssicurazione Annullamento
Eventuali RichiesteEventuali Richieste
0 /

PRIVACY

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.

In particolare, i dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26). 

Ai sensi dell'articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell'Autorizzazione generale del Garante, per le finalità relative alla conclusione della pratica.

2. Il trattamento sarà effettuato con modalità informatizzata.

3. Il conferimento dei dati è obbligatorio e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto / la mancata prosecuzione del rapporto.

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione.

5. Il titolare del trattamento è B#Art Associazione Culturale.

pick one!
Previous
Next

A cura di : Roberto Cristaudo
Fotografo professionista, specializzato in fotografia di matrimonio, viaggio e reportage. Inizia a fotografare negli anni ’80 unendo la passione per le immagini a quella per l’avventura e la curiosità di visitare il mondo. Master Photographer Nikon School Travel, membro della National Press Photographers Association e della Associazione Nazionale Fotografi Professionisti TAU VISUAL. Negli ultimi 20 anni ha visitato e fotografato in più di 60 paesi in tutto il mondo e la sua esperienza nel fotografare le diverse etnie è riconoscibile anche nel suo modo di lavorare durante i matrimoni. Da oltre 15 anni organizza viaggi fotografici in tutto il mondo e fotografa per progetti di solidarietà collaborando con diverse ONLUS e ONG.

N° MASSIMO PARTECIPANTI

12/Persone

N° MINIMO PARTECIPANTI

6/Persone

SCADENZA DELLE ISCRIZIONI

30/07/2016

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo A/R da Milano.
  • Tasse aeroportuali.
  • Franchigia bagaglio 23.00 Kg.
  • Trasporti, voli e trasferimenti interni.
  • Sistemazione in Hotel.
  • Pernottamento e colazione.
  • Workshop di fotografia.
  • Assicurazione medico/bagaglio.
  • Guida Lonely Planet.
  • Attestato di partecipazione.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Pranzi e cene.
  • Bevande, mance ed extra in genere.
  • Ingresso monumenti e aree templari.
  • Visto.
  • Attività ed escursioni extra programma.
  • Supplemento camera singola.
  • Assicurazione annullamento facoltativa (140,00€).
  • Tutto quanto non espressamente indicato.

Cambogia – The Khmer Culture

Partenza
26 Novembre 2016

Il viaggio fotografico giunto alla dodicesima edizione, alla scoperta dello splendido paese asiatico. Antichi templi, spiagge deserte, fiumi impetuosi, foreste sperdute e, ad eccezione di Angkor, solo una manciata di turisti. La parola Cambogia non incute più timore: il paese è finalmente emerso da decenni di guerra e isolamento che l’hanno reso sinonimo di atrocità, profughi, povertà e instabilità politica. I magici templi di Angkor destano ancora stupore tra le centinaia di persone che li ammirano e la Cambogia è meritoriamente tornata a essere una delle tappe più ambite del sud-est asiatico. L’attuale Cambogia che ha sostituito il potente impero dei Khmer, comprendente gran parte degli odierni stati del Vietnam, del Laos e della Thailandia, vanta una ricca tradizione culturale, una capitale di epoca francese segnata dal tempo e straordinari scenari naturali.

DIFFICOLTA’ : Media / Facile
TRATTAMENTO : Pernottamento e colazione
DURATA : 14 giorni / 13 notti
DOCUMENTI : Passaporto con 6 mesi di validità residua dalla data di partenza / Visto 30 USD da pagare in loco.
CLIMA : Tropicale. A fine novembre termina la stagione delle piogge, e si va verso la stagione secca. E’ tra le stagioni migliori per fotografare, la natura è rigogliosa, i templi pieni di muschio verde, le risaie sono rigogliose, e il cielo spesso con fotogeniche nuvole. La temperatura arriva anche a 30-32 gradi, di notte scende fino a 24-26 gradi.
VACCINAZIONI E CONSIGLI SANITARI : Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, è consigliabile portare con se i principali medicinali soprattutto per prevenire problemi intestinali. Possono essere utili degli integratori salini, spray per le zanzare e crema solare.
ABBIGLIAMENTO : Si consigliano abiti in cotone, comodi e leggeri. Per le scarpe, sono sufficienti scarpe da ginnastica, scarponcini leggeri o sandali, importante che siano comode. Nelle aree templari bisogna avere un abbigliamento che rispetti la sacralità dei luoghi e le usanze locali, come se entrassimo in una nostra chiesa.
ASSICURAZIONI : Assistenza sanitaria compresa nella quota base, Annullamento da richiedere al momento della prenotazione.
NOTE : Prima della partenza, saranno fornite informazioni più dettagliate a tutti i partecipanti. Questi viaggi, vengono normalmente proposti con numerosi trasferimenti in aereo, noi abbiamo preferito gli spostamenti via terra per vivere meglio lo spirito slow del paese, perché la filosofia del viaggio, secondo noi, sta nel viaggio stesso e non nell’arrivare prima in un luogo. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla fotografia di viaggio e su come ottenere scatti davvero unici.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

SABATO 26 NOVEMBRE 2016 – MILANO HONG KONG
Ritrovo all’aeroporto di Milano Malpensa incontro con il nostro accompagnatore, consegna dei documenti di viaggio e assistenza per il disbrigo delle pratiche doganali d’imbarco. Partenza in mattinata con volo di linea diretto ad Hong Kong. Pasti e pernottamento a bordo. I voli sono operati con la compagnia aera Cathay Pacific.

DOMENICA 27 NOVEMBRE 2016 – HONG KONG – SIEM REAP
Arrivo in mattinata a Hong Kong e proseguimento con volo in coincidenza per Siem Reap. Incontro in aeroporto con Alessandro e trasferimento in albergo. Siem Reap ha avuto negli ultimi anni uno sviluppo incredibile, spinto dalla crescente affluenza turistica. Una volta conglomerato di villaggi rurali, è oggi il “centro servizi” di Angkor. Il centro storico conserva ancora il fascino dell’epoca coloniale francese, caratterizzato da un pittoresco lungo fiume e da numerose pagode. Tempo a disposizione per sistemarsi in hotel, pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, passeggiata attraverso il centro della pittoresca cittadina e tramonto all’interno dell’area templare di Angkor Wat. Cena, presentazione del viaggio e pernottamento in hotel.

LUNEDì 28 NOVEMBRE 2016 – SIEM REAP – ANGKOR
Colazione e partenza di buon’ora in tuk tuk per Angkor (7 km), il più grande sito archeologico del mondo e culla della civiltà Khmer. Visita della cittadella fortificata di Angkor Thom (XII secolo) e dei suoi templi, primo fra tutti il misterioso Bayon, con le sue 54 guglie goticheggianti impreziosite da 216 volti orientati verso i 4 punti cardinali, rappresentanti l’enigmatico volto del re JayavarmanVII. Impressionante anche la quantità e la qualità dei bassorilievi, che raccontano epiche battaglie e scene di vita quotidiana. Proseguiremo con la visita del piramidale Baphuon, della Terrazza degli Elefanti e del Re Lebbroso, e del PreahPalilay, piccolo ma suggestivo tempietto poco frequentato dai turisti. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio visiteremo il Ta Keo, elegante tempio incompiuto del XI secolo, il poco frequentato Bantey Kdey, per concludere la giornata e goderci il tramonto all’Angkor Wat (XI secolo), il più grande edificio religioso al mondo, famoso oltre che per le mastodontiche dimensioni anche per i mirabolanti bassorilievi (circa 1.200 metri quadrati). Rientro a Siem Reap, cena e pernottamento.

MARTEDì 29 NOVEMBRE 2016 – PHNOM KULEN, BANTEAY SREY, BAKONG TEMPLE
Buona parte della giornata sarà dedicata alla visita del Phnom Kulen National Park, che comprende una delle più belle cascate della Cambogia. Dopo colazione ci muoveremo in auto o minivan. Visiteremo il tempio buddista arroccato su una roccia alta 40 metri con all’interno un grande Buddha disteso, la più sacra e importante meta di pellegrinaggio dei cambogiani, e ci rilasseremo facendo il bagno sotto una meravigliosa ed imponente cascata. Pranzo al sacco. Dopo pranzo potremo continuare a fotografare le cascate oppure goderci una siesta all’ombra. Ci muoveremo poi in minivan per andare a visitare il tempio Banteay Srey, piccolo tempio hinduista del X secolo, considerato la perla dell’arte angkoriana. Famoso per i bassorilievi di stupefacente fattura tra i più belli al mondo e per il suo colore rosa, viene anche chiamato “il Tempio delle donne” (“srey” in cambogiano significa “donna”), in quanto la leggenda racconta che questi bassorilievi devono per forza essere stati creati da una mano femminile, vista la delicatezza delle sculture e i minuti dettagli delle figure. Prima di rientrare a Siem Reap andremo a fotografare con la luce del tramonto il sito archeologico di Rulos, l’antica capitale pre-angkoriana, in particolare il meraviglioso Bakong temple e la sua pagoda buddista. Rientro a Siem Reap dopo il tramonto, cena e pernottamento.

MERCOLEDì 30 NOVEMBRE 2016 – SIEM REAP – ANGKOR
Dopo colazione torneremo dentro Angkor, per completare la visita della zona archeologica. Inizieremo con il labirintico Preah Kan (XII secolo), in dimensioni secondo solo all’Angkor Wat, e concluderemo la mattinata visitando le suggestive East Gate e West Gate, le monumentali porte orientali e occidentali di Angkor Thom. Rientro a Siem Reap per il pranzo.
Nel Pomeriggio ci sposteremo verso il Ta Prohm (XII secolo), affascinante tempio immerso nella giungla e sormontato dalle radici di enormi alberi secolari e piante rampicanti. Proseguiremo con la visita del Sra Srang, enorme vasca per le abluzioni pubbliche (800 x 400m), e chiuderemo la giornata salendo sul tempio-montagna Pre Rup per ammirare il tramonto.
Rientro a Siem Reap, cena e pernottamento.

GIOVEDì 01 DICEMBRE 2016 – SIEM REAP – PSA LEU – WAT BO – KBAL SPEAN
Colazione in albergo e visita in mattinata del più grande mercato locale di Siem Reap, lo Psa Leu (mercato alto). Come tutti I mercati asiatici ci troveremo in un turbinio di colori, rumori ed emozioni. Il resto della giornata sarà libero, o per gli ultimi scatti fotografici alla cittadina e a al suo Psa Cha (mercato vecchio), o per lo shopping in uno dei vari “night market”.
Subito dopo pranzo visita al sito archeologico di Kbal Spean. Il sito consiste in una serie di bassorilievi scolpiti nelle sponde di un fiume. Risalenti al XI secolo, raffigurano diversi motivi induisti, tra cui Shiva, Vishnu e Brahma. Il sito si raggiunge dal parcheggio delle auto a piedi, dopo un facile trekking di circa un’ora. Rientro a Siem Reap dopo il tramonto, cena e pernottamento.

VENERDì 02 DICEMBRE 2016 – BENG MALEA – KOMPONG PLUK
Dopo colazione ci muoveremo in tuk tuk con meta il Beng Malea (XII secolo), un enorme complesso templare completamente invaso dalla violenza della natura, con radici e rampicanti che hanno ormai preso il sopravvento sul tempio, una vera esperienza esplorativa. Dopo pranzo, rientrando a Siem Reap, ci fermeremo a visitare l’incredibile villaggio su palafitte di Kompong Pluk. A causa dell’aumento di volume fino a 10 volte del lago Tonle Sap verso la fine della stagione delle piogge, tutti i villaggi di pescatori adiacenti al lago vengono costruiti su palafitte alte fino a 7 metri. Il villaggio non è ancora stato invaso dal turismo di massa, e il solo viaggio per raggiungerlo sarà un’esperienza indimenticabile. Tra il villaggio e il lago sarà possibile visitare in canoa la suggestiva foresta alluvionale, e fotografare al rientro il tramonto. Rientro a Siem Reap nel tardo pomeriggio, cena e pernottamento.

SABATO 03 DICEMBRE 2016 – SIEM REAP – BATTAMBANG
Dopo colazione partiremo in barca per Battambang il viaggio durerà 7-8 ore circa, a seconda del livello dell’acqua. Lungo il tragitto passeremo continuamente in mezzo a villaggi galleggianti, villaggi su palafitte e panorami rurali. Pranzo al sacco in barca. Arrivo a Battambang nel tardo pomeriggio, sistemazione in albergo con piscina, cena e pernottamento.
N.B. Se il livello dell’acqua dovesse essere troppo basso raggiungeremo Battambang via terra con trasporto privato.

DOMENICA 04 DICEMBRE 2016  – BATTAMBANG
Elegante cittadina fluviale, vanta numerosi edifici coloniali francesi e alcune tra le più belle risaie di tutto il paese. Alla mattina, dopo la colazione in albergo, andremo a visitare le antiche case di legno dove scopriremo un’altra Cambogia. Avremo l’opportunità di incontrare gli anziani proprietari, e ci faremo un’idea di com’era la società Cambogiana prima della guerra civile degli anni 70’ con i Khmer Rossi. Dopodichè andremo alla scoperta di diverse attività locali: come le famiglie locali che preparano artigianalmente i fogli di riso per alimenti, i noodles e il vino di riso. La vera Cambogia fuori dalle rotte turistiche. Nel pomeriggio dopo pranzo andremo a fotografare una fabbrica di mattoni ed altre attività locali. Prima del tramonto ci sposteremo sempre in tuk tuk per andare ad ammirare un incredibile spettacolo della natura: tutti i giorni intorno alle 18.00 centinaia di migliaia di pipistrelli escono da una grotta, e si disperdono come nuvole nere all’orizzonte. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

LUNEDì 05 DICEMBRE 2016 – BATTAMBANG
Tutta la mattinata sarà dedicata ad una Cooking Class. Con una guida che sarà anche il nostro cuoco, andremo a visitare il più grande mercato locale, dove potremo conoscere le diverse abitudini alimentari e scoprire nuove ed esotiche frutte e verdure.
Dopodichè ci recheremo in un ristorante dove saremo introdotti alla cucina cambogiana. Il pranzo sarà il risultato della lezione e di quanto verrà cucinato. Nel pomeriggio dopo pranzo inizierà la nostra avventura sul cosiddetto “trenino di bambù”. Il trenino è in realtà una piattaforma di bambù con un piccolo motore a scoppio, mezzo di trasporto ancora usato dagli abitanti dei villaggi rurali per raggiungere la città, e a noi fotografi permetterà di inoltrarci nel cuore della campagna, in mezzo a risaie e pittoreschi villaggi. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

MARTEDì 06 DICEMBRE 2016 – BATTAMBANG – PHNOM PENH
Partenza in mattinata per Phnom Penh (circa 7 ore in bus con aria condizionata), affascinante ma piena di contraddizioni capitale della Cambogia. Pranzo al sacco durante il viaggio. Phnom Penh, metropoli di quasi due milioni di abitanti, sorge alla confluenza di tre fiumi. Chiamata un tempo “la perla d’Asia”, fa trasparire ovunque la mano della colonizzazione francese, dagli eleganti e immensi viali alberati, alle antiche case coloniali. Sistemazione in albergo e visita nel pomeriggio all’area del Palazzo Reale: la Sala del Trono, la Pagoda d’argento e la casa di ferro regalata al Re Norodom da Napoleone III, sono fra gli edifici più significativi e affascinanti.
Ci sposteremo poi a piedi al vicino Museo Nazionale della Cambogia, dove vedremo i pezzi più belli dei periodi Angkoriani e pre-Angkoriani. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

MERCOLEDì 07 DICEMBRE 2016 – PHNOM PENH
Dopo colazione visita allo Psa Thmei, l’enorme mercato centrale di Phnom Penh, famoso soprattutto per il gigantesco edificio in stile art decò che lo ospita. Ci offrirà numerose possibilità fotografiche, dal vivace mercato del pesce alle frequentatissime bancarelle che vendono artigianato locale. In tarda mattinata visita al museo Tuol Sleng, più noto come S21. Un tempo scuola superiore fu ridestinata da Pol Pot a carcere di massima sicurezza, in cui più di 17.000 persone furono torturate e poi uccise durante il regime dei Khmer Rossi nella seconda metà degli anni ’70. Dopo aver pranzato in una brasserie sul lungo fiume, sarà possibile dedicarsi allo shopping al Mercato Russo, pieno di bancarelle di qualsiasi tipo, dall’abbigliamento all’antiquariato. Per quanto sia un mercato anche turistico, la parte alimentare centrale è molto fotogenica, grazie anche ai numerosi tagli di luce che penetrano dai tendoni del soffitto. Termineremo la giornata con una crociera al tramonto sul Mekong, che ci permetterà di ammirare il landscape della città, il palazzo reale con il sole che tramonta alle spalle. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

GIOVEDì 08 DICEMBRE 2016 – PHNOM PENH – SIEM REAP
Colazione e partenza in mattinata per Siem Reap (6 ore, bus di linea con aria condizionata). Pranzo al sacco.
Arrivo a Siem Reap nel pomeriggio, sistemazione in albergo e ultime ore libere, prima di cena, da dedicare per esempio in una delle famose SPA. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

VENERDì 09 DICEMBRE 2016 – PSA KROM – PHUM CHREY VILLAGE – KYUNGHYU
Colazione presto, per andare a visitare il mercato locale Psa Krom nel pieno del fermento. Il pesce pescato di notte nel vicino lago Tonle Sap viene portato qui all’alba, e fino a metà mattinata è possibile assistere alla vivace compra-vendita della gente del posto. A metà mattinata ci sposteremo in un villaggio subito fuori Siem Reap, dove saremo ospiti per pranzo da amici, in una casa locale cambogiana. Qui avremo modo di rilassarci all’ombra e di assaggiare la tipica cucina locale.
Nel pomeriggio andremo a visitare Kyunghyu, un’area subito fuori Siem Reap usata dai Cambogiani come posto di ritrovo per cenare e divertirsi in compagnia. Simile ad un luna park, ci offrirà infinite possibilità fotografiche, soprattutto riguardanti lo “street food”. Sono presenti infatti tutti i tipi di bancarelle alimentari immaginabili, oltre che diverse attrazioni e giostre. Autentica esperienza locale! Cena in città e pernottamento.

SABATO 10 DICEMBRE 2016 – SIEM REAP HONG KONG
Colazione e trasferimento in aeroporto per il disbrigo delle pratiche doganali e imbarco sul volo che ci porterà prima a Hong Kong e poi in Italia. Pasti e pernottamento a bordo. A Hong Kong, in base agli operativi aerei, sarà possibile effettuare una breve visita in centro città.

DOMENICA 11 DICEMBRE 2016 HONG KONG – MILANO
Volo notturno da Hong Kong e arrivo in Italia in mattinata.

ATTREZZATURA FOTOGRAFICA CONSIGLIATA

Per questo viaggio non è richiesto un particolare livello fotografico ed è possibile partecipare con qualsiasi tipo di attrezzatura. Tuttavia per ottenere i risultati migliori, consigliamo la conoscenza di base per l’utilizzo di una macchina fotografica e un corredo minimo costituito da un corpo macchina digitale con obiettivi intercambiabili, un grandangolare da 14-20mm e un medio tele da 35-70mm. E’ inoltre consigliabile essere muniti di un buon treppiede, una batteria di scorta ed uno zaino fotografico per il trasporto dell’attrezzatura. Non dimenticate di portare con voi le schede di memoria, il carica batterie, i cavi di collegamento ed una chiavetta USB. Un computer portatile o un tablet è consigliabile per visionare, scaricare e condividere le fotografie e per un corretto svolgimento del workshop.

IMPORTANTE

Nonostante lo sforzo da parte dell’organizzazione per rispettare il programma di viaggio, l’itinerario presentato è da considerarsi come indicativo. In base ad eventi atmosferici o ad altri imprevisti, le visite potrebbero essere posticipate, anticipate o cancellate a discrezione dell’organizzazione salvaguardando comunque il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del viaggio. I pranzi non sono stati inseriti nel programma per consentire una maggiore elasticità allo svolgimento delle attività fotografiche di ogni partecipante. Saranno consumati prevalentemente in ristoranti locali ed alcune volte al sacco, le cene presso le strutture alberghiere o in ristoranti tipici. Le strutture alberghiere previste sono semplici ma accoglienti. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla fotografia di viaggio. Parleremo di tecniche di ripresa, composizione e post-produzione ma anche del rapporto personale che ognuno di noi ha con la fotografia. Si ricorda comunque che per partecipare a questi viaggi è necessario un minimo di spirito di adattamento, ampiamente ripagato dall’esperienza che avrete modo di vivere.

METODO DI PAGAMENTO

Compilando il form di prenotazione, ti impegni a riservare il viaggio e ti verrà richiesto di versare, tramite bonifico bancario, un acconto di 900,00 euro a titolo di acconto. Nei giorni successivi alla ricezione del bonifico bancario ti invieremo il contratto di viaggio, il saldo del viaggio ti verrà richiesto un mese prima della partenza. Se viaggi da solo/a e hai scelto come sistemazione una camera doppia, ti metteremo in contatto con un altro/a cliente che ha effettuato la tua stessa richiesta. Nel caso in cui non ci siano clienti disposti a condividere la camera, la tua pratica sarà comunque confermata e al momento del saldo, ti sarà richiesto il supplemento camera singola previsto. Se desideri l’assicurazione a copertura delle penali in caso di annullamento, ricordati di indicarlo al momento della prenotazione. Prima di prenotare, leggi attentamente le condizioni generali di contratto e se hai ancora qualche dubbio puoi contattarci scrivendo a viaggi@associazionebart.it o telefonando al +39.349.6652078 siamo a tua disposizione.

CONDIZIONI GENERALI
Di seguito le Condizioni Generali di Contratto, anche denominate Scheda Tecnica nella Proposta di Compravendita di Pacchetto Turistico (*), per il prodotto “Viaggi”.
(*) Documento consegnato o inviato tramite posta elettronica al Cliente all’atto della prenotazione.
Puoi anche stampare l’intero documento cliccando sul pulsante Stampa.

FONTI NORMATIVE

1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO – VIAGGIO

Premesso che:
a) l’organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamento delle loro attività;
b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell’art. 85 Cod. Cons.), che è documento indispensabile per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all’art. 18 delle presenti
La nozione di ‘pacchetto turistico’ (art.84 Cod. Cons.) è la seguente:
I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) ……. che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico”.

2. FONTI LEGISLATIVE

La compravendita di pacchetti turistici, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L. 27/12/1977 nr. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 in quanto applicabile nonché dal Codice del Consumo. La compravendita a distanza di pacchetti turistici è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo.

3. INFORMAZIONE OBBLIGATORIA – SCHEDA TECNICA

1. Organizzazione tecnica LEILA TRAVEL – Piazza S.Lorenzo n.20 – 10094 Giaveno (TO) – Tel.011.9376755 – P.IVA 08310770014
2. Autorizzazione amministrativa n.006462 del 21.03.2011 in conformità con quanto disposto dalla Legge Regionale n. 15 del 30/03/1988
3. Polizza assicurativa RC n.13530242 stipulata con UNIPOL UGFASSICURAZIONI in conformità con quanto previsto dagli articoli 94 e 95 Cod.Cons.
4. I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E./U.I.C. pubblicati su “Il Sole24ore”
5. Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/2005.
6. Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri – ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l’accesso ai cittadini italiani – sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06 491115 e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà – consultando tali fonti – a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all’acquisto del pacchetto di viaggio.

PRENOTAZIONI – PAGAMENTI – PREZZO

4. PRENOTAZIONI ON LINE

L’acquisto dei pacchetti di viaggio attraverso il sito è possibile esclusivamente con la seguente modalità:1) Per l’acquisto dell’Opzione di viaggio il consumatore dovrà fornire tutti i dati all’Acquisto (nome, cognome, indirizzoe-mail, ecc.) compilando l’apposita scheda on-line. Il sistema provvederà ad inoltrare una conferma sulla e-mail indicata dal cliente in fase di prenotazione, contenente i dati per il bonifico dell’acconto. Il bonifico dovrà essere effettuato entro e non oltre 5 giorni lavorativi ( esclusi sabato, domenica e festività nazionali) dalla ricezione della stessa, dopo tale data, la prenotazione si riterrà decaduta. L’Organizzatore, dopo aver ricevuto conferma del bonifico dalla banca di emissione provvederà, immediatamente, all’invio del contratto di viaggio. Qualunque dettaglio non riportato correttamente dovrà essere immediatamente segnalato dal consumatore al numero indicato nell’e-mail di conferma.

5. PAGAMENTI

Il mancato pagamento all’organizzatore delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del venditore o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto. La relativa comunicazione, se proveniente dall’organizzatore, sarà inviata al consumatore presso l’agenzia.

6. PREZZO

I prezzi dei pacchetti turistici visibili sul sito sono espressi in Euro e sono stati calcolati come segue:
– considerando le tariffe alberghiere in vigore nel mese di Dicembre dell’anno precedente al viaggio;
– utilizzando per il carburante il parametro medio di riferimento di 615,66 USD/tonnellata f.o.b. – prodotti mediterraneo.
Essi potranno essere modificati fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:
– costi del trasporto, inclusi il costo del carburante e delle coperture assicurative;
– tassi di cambio applicati al pacchetto in questione;
– diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti.
Per il calcolo di tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi e (ad eccezione del carburante) ai costi di cui sopra in vigore alla data indicata nella scheda tecnica (art.3) ovvero alla data riportata sugli eventuali aggiornamenti comunicati successivamente alla stampa dei cataloghi di riferimento.Quanto al costo del carburante, per i voli speciali ITC, potrà essere applicato un adeguamento del prezzo del pacchetto di viaggio in conseguenza dell’aumento del costo del carburante aereo (Jet Fuel). Detto adeguamento sarà contenuto fra un valore minimo e un valore massimo calcolato applicando alla quota da programma per persona il prodotto (i) tra le percentuali di incidenza del costo del carburante aereo sul prezzo del pacchetto. Potranno comunque essere applicati interventi di natura commerciale migliorativi rispetto ai valori sopra rilevati. Per i voli di linea e/o la navigazione marittima/fluviale, invece, potrà essere applicato un adeguamento pari a quello richiesto dalle Compagnie Aeree/Compagnie di Navigazione. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale massima dell’80%. Le quote non subiranno variazioni per oscillazioni del cambio e/o del prezzo del carburante al di sotto del 3%.Qualora l’oscillazione dovesse essere superiore a tale percentuale, l’adeguamento verrà applicato per intero.Il Consumatore può verificare la disponibilità del Pacchetto di Viaggio scelto sul Sito ed il prezzo corrente oltre ad eventuali adeguamenti già applicati, prima di effettuare l’Acquisto.

RECESSO E MODIFICA

7. RECESSO DEL CONSUMATORE

Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:
– se si avvale del diritto di recesso per le vendite a distanza dei pacchetti turistici, secondo le modalità specificate nel punto 20)
– aumento del prezzo di cui al precedente art.6 in misura eccedente il 10%;
– modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.
Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:
– ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;
– alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.
Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al cliente che receda dal contratto prima della partenza al di fuori dei casi elencati ai precedenti commi del presente articolo, saranno addebitati a titolo di penale, indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto all’art. 5, 1° comma, le quote di iscrizione, i premi assicurativi e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui
comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):
  • – dal giorno stesso della prenotazione fino a 30 gg ante partenza 10% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 29 a 20 gg ante partenza 50% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 19 a 10 gg ante partenza 75% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 9 a 4 gg ante partenza 90% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 3 a 0 gg ante partenza 100% più la tariffa aerea ove prevista.
N.B. Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio.

8. MODIFICHE PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DEL CONSUMATORE

Non è possibile dopo la conferma della prenotazione, effettuare su richiesta del cliente, modifiche a qualsiasi servizio del pacchetto di viaggio. Se il cliente intende modificare uno o più servizi compresi all’interno del pacchetto (es. data di partenza, aeroporto di partenza, destinazione, hotel ecc. ) è necessario annullare la prenotazione ed effettuarne un’altra.

NOTA

1) La diminuzione del n. dei passeggeri all’interno di una pratica è da intendersi come <<annullamento parziale >> (vedi quindi art. 7 Recesso)
2) Per <<destinazione >> si intende non lo Stato ma la località di soggiorno, in quanto a volte troviamo destinazioni diverse all’interno del medesimo Stato (es. Baleari, Canarie in Spagna)

9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DELL’ORGANIZZAZIONE

Qualsiasi modifica significativa da parte dell’organizzatore, del pacchetto o di un suo elemento essenziale è sottoposta all’accettazione del cliente ai sensi dell’art.91 Cod. Cons.
In caso di mancata accettazione il consumatore potrà esercitare i diritti di cui all’art.7.Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Programma, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto (ai sensi del precedente art.7).In caso di annullamento da parte dell’organizzazione per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la quota versata come acconto, dal consumatore, all’atto della prenotazione, verrà interamente restituita entro 30 giorni dalla comunicazione dell’annullamento stesso.

10. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA

L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi,l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo,un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

11. SOSTITUZIONI

Non è possibile sostituire il Cliente rinunciatario con un’altra persona. La sostituzione di un partecipante comporta l’annullamento della prenotazione.

REGOLE GENERALI

12. OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI

I partecipanti al viaggio dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi di destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminate obbligazioni.
Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.

13. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere è fornita sul sito soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.

14. REGIME DI RESPONSABILITÀ

L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Nei casi di vendita on line con conferma il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi o convenzioni sopra citate.

15. LIMITI DEL RISARCIMENTO

Il risarcimento dovuto dall’organizzatore per danni alla persona non potrà in alcun caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali di cui siano parte l’Italia e l’Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In particolare, il limite risarcitorio non potrà superare in alcun caso l’importo di 50.000 Franchi Oro Germinal per danni alle persone, l’importo di 2.000 Franchi Oro Germinal per danni alle cose e l’importo di 5.000 Franchi Oro Germinal per qualsiasi ulteriore danno (art. 13, n. 2, CCV).

16. OBBLIGO DI ASSISTENZA

L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 14 e 15) quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore.

17. RECLAMI E DENUNCE

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

18. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO

Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione on line, richiedendola al Call Center o presso l’agenzia di viaggi speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. I dettagli relativi ai premi assicurativi e alle condizioni generali di polizza sono riportati nella pagine “i servizi”. La stipula delle assicurazioni deve essere effettuata contestualmente alla prenotazione e comuque entro e non oltre 25 giorni prima della partenza del viaggio.

19. FONDO DI GARANZIA

E’ istituito presso la Direzione Generale per il Turismo delle Attività Produttive il Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore puo’ rivolgersi (ai sensi dell’art. 100 Cod. Cons.), in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze:
a) rimborso del prezzo versato;
b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
L’organizzatore concorre ad alimentare tale Fondo nella misura stabilita dal comma 2 del citato art. 100 Cod. Cons. attraverso il pagamento del premio di assicurazione obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le modalità previste dall’art. 6 del DM 349/99.
Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extra comunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore.

RECESSO VENDITA ON LINE

20. DIRITTO DI RECESSO

Leila Travel informa che la vendita a distanza dei pacchetti di viaggio è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo. Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto o dalla proposta negoziata fuori dai locali commerciali senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla conclusione del contratto o dal giorno in cui siano stati soddisfatti gli obblighi di informazione di cui all’articolo 52 del Dlgs, qualora ciò avvenga dopo la conclusione del contratto.Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta alla sede di Leila Travel mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione puo’ essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica, e fax a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive.
Se il diritto di recesso è esercitato conformemente alla normativa, Leila Travel rimborserà gratuitamente le somme versate dal consumatore entro 30 giorni dalla data in cui è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore.
Tale normativa non si applica alla vendita a distanza di contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all’atto della conclusione del contratto il professionista/Leila Travel si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito. Il consumatore non può esercitare il diritto di recesso nei casi di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l’accordo del consumatore prima della scadenza dei 10 giorni previsti per il diritto di recesso.
PRENOTAZIONE
[]
1 Step 1
NomeNome
CognomeCognome
Codice FiscaleCodice Fiscale
Data di NascitaData di Nascita
Passaporto N.Passaporto N.
Questura diQuestura di
Data di EmissioneData di Emissione
Data di ScadenzaData di Scadenza
IndirizzoIndirizzo
CittàCittà
CapCap
ProvinciaProvincia
Telefono (Cell)Telefono
Assicurazione AnnullamentoAssicurazione Annullamento
Eventuali RichiesteEventuali Richieste
0 /

PRIVACY

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.

In particolare, i dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26). 

Ai sensi dell'articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell'Autorizzazione generale del Garante, per le finalità relative alla conclusione della pratica.

2. Il trattamento sarà effettuato con modalità informatizzata.

3. Il conferimento dei dati è obbligatorio e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto / la mancata prosecuzione del rapporto.

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione.

5. Il titolare del trattamento è B#Art Associazione Culturale.

pick one!
Previous
Next

A cura di : Alessandro Vannucci
E’ un fotografo freelance specializzato nel reportage di viaggio, nel foto-giornalismo umanitario e nel documentare con foto e video progetti e sviluppi delle ONG. Arrivato in Cambogia grazie ad un impegno nel volontariato, da diversi anni segue vari progetti. Dal 2008 vive a Siem Reap, dove lavora come fotografo nel sociale e nel turismo. Collabora in loco con diversi tour operator e agenzie con cui organizza workshop e tour fotografici. Grazie alla sua posizione strategica nel mezzo del Sud Est Asiatico, la Cambogia fa anche da base per altri viaggi fotografici con destinazione Vietnam, India, Myanmar e Laos.
Questa scelta di vita lo ha portato ad essere un profondo conoscitore della cultura e delle usanze locali.

N° MASSIMO PARTECIPANTI

12/Persone

N° MINIMO PARTECIPANTI

6/Persone

SCADENZA DELLE ISCRIZIONI

31/10/2016

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo A/R da Milano o Roma.
  • Tasse aeroportuali.
  • Franchigia bagaglio 23.00 Kg.
  • Trasporti e trasferimenti interni.
  • Sistemazione in Hotel / Guest House.
  • Pernottamento e colazione.
  • Ingressi Templi e Monumenti.
  • Workshop di fotografia.
  • Assicurazione medico/bagaglio.
  • Guida Lonely Planet.
  • Attestato di partecipazione.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Pranzi e cene.
  • Bevande, mance ed extra in genere.
  • Attività extra programma.
  • Supplemento camera singola.
  • Assicurazione annullamento.
  • Tutto quanto non espressamente indicato.

Londra – Street View

Partenza
18 Novembre 2016

Un workshop di Street Photography nella City. Un’occasione unica per fotografare una città, affascinante e multi etica, un mix di culture e religioni differenti che convivono con il business e l’alta finanza. Situazioni a volte contrastanti e curiose che ben si addicono allo stile della street photography. Quattro giorni intensi per costruire il tuo progetto fotografico, condividendo la tua passione. Ti porteremo nei quartieri fotograficamente più interessanti dove potrai realizzare scatti unici e scoprire una delle città più attraenti del mondo.

DIFFICOLTA’: Facile
TRATTAMENTO: Pernottamento in ampio appartamento con camere singole o doppie e bagno privato.
DURATA: 4 giorni / 3 notti
DOCUMENTI: Carta d’identità o Passaporto.
CLIMA: Tipico clima Londinese. Pioggia, nebbia, vento e forse anche il sole.
VACCINAZIONI E CONSIGLI SANITARI: Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, è consigliabile portare con se i principali medicinali e adottare le normali precauzioni igienico sanitarie.
ABBIGLIAMENTO: Si consiglia un abbigliamento pratico da viaggio composto da Jeans, felpa, scarpe comode e impermeabili, giacca a vento e copricapo.
ASSICURAZIONI: Assistenza sanitaria compresa nella quota base, Annullamento, facoltativa da richiedere al momento della prenotazione.
NOTE: Prima della partenza, saranno fornite informazioni più dettagliate a tutti i partecipanti. Per questo viaggio fotografico preferiamo gli spostamenti a piedi e in metropolitana, per vivere meglio lo spirito frenetico della città. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla street photography e su come ottenere scatti davvero unici. Alloggeremo in un appartamento di grandi dimensioni, con camere sia doppie che singole, in posizione centrale e molto comoda per gli spostamenti con i mezzi pubblici. Oltre alle camere, nell’appartamento sono presenti una cucina e un salotto nel quale si svolgeranno le attività di briefing ed editing, oltre a momenti di confronto tra i partecipanti. La scelta di un appartamento deriva proprio dalla volontà di condividere questi momenti in uno spazio più intimo per arricchire ulteriormente l’esperienza. I pranzi e le cene, non sono compresi nel programma, in modo da decidere di volta in volta in base alle esigenze dei gruppo e comunque per permettere a tutti di effettuare l’attività fotografica in massima autonomia. Il volo a/r è da prenotare autonomamente ma, su richiesta, forniremo indicazioni sulle compagnie aeree consigliate, principalmente low-cost.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

VENERDì 18 NOVEMBRE 2016 – LONDRA – BOROUGH MARKET – TOWER BRIDGE – PICCADILLY CIRCUS
Volo indipendente. Ritrovo dei partecipanti al workshop alla fermata di Covent Garden per l’ora di pranzo, per poi spostarci all’appartamento dove lasceremo i bagagli.
Dopo una presentazione del workshop e il briefing della giornata andremo a mangiare nella zona.
Dopo pranzo ci sposteremo in metropolitana al Borough Market, uno dei più importanti mercati alimentari della città. Approfitteremo della vivacità delle bancarelle e ci lasceremo ispirare dai profumi e dai suoni dei venditori per realizzare le prime fotografie della giornata. Da Borough Market proseguiremo a piedi verso il Tower Bridge lungo il fiume Tamigi, godendoci il tramonto e il sole scendere dietro i palazzi dello skyline londinese. Per finire, fotograferemo Piccadilly Circus illuminata dalle insegne pubblicitarie. Rientro nell’appartamento, cena e editing delle fotografie scattate durante la giornata.

SABATO 19 NOVEMBRE 2016 – PORTOBELLO MARKET – LITTLE VENICE –REGENT’S PARK – CAMDEN TOWN
Inizieremo la giornata alla scoperta del mercato di Portobello Road, caratteristico per le bancarelle ricche di oggetti di ogni genere e di ogni epoca e per la particolarità dei personaggi che lo frequentano. Da lì ci avvieremo verso Little Venice e la sua piccola laguna, lasciandoci affascinare dalle famiglie che vivono nelle barche lungo il canale. Dopo pranzo attraverseremo Regent’s Park verso Camden Town: il parco sarà lo sfondo perfetto per immortalare i momenti di svago e relax prima di immergerci nel caos del famosissimo Camden Lock e Stable Market. Qui fotograferemo fino alla chiusura del mercato. Cena al mercato o nell’appartamento, con editing e presentazione dei grandi street photographers per darci la giusta ispirazione.

DOMENICA 20 NOVEMBRE 2016 – SHOREDITCH – BRICK LANE – WATERLOO BRIDGE – CHINA TOWN
Dopo una mattinata da scoprire, durante la quale la street photography si allontanerà dalle strade verso uno sfondo che ci metterà a dura prova, verso l’ora di pranzo arriveremo a Brick Lane attraversando uno dei quartieri più caratteristici di Londra, Shoreditch. I graffiti sui muri, la cultura hipster e il mercato faranno da cornice ai nostri scatti. A metà pomeriggio raggiungeremo in metropolitana Waterloo Bridge, dal quale si può ammirare una delle viste più belle dello skyline di Londra. Non mancheranno occasioni per fotografare gli artisti di strada e i passanti sul lungo fiume ai piedi del ponte.
Ritrovo al Westminster Bridge per spostarci a China Town dove ceneremo e fotograferemo le luci calde e il fumo proveniente dai ristoranti tipici. Editing del lavoro svolto durante la giornata.

LUNEDI’ 21 NOVEMBRE 2016 – CANARY WHARF
Ultimo giorno all’insegna del business: è lunedì, gli uffici riaprono; sarà il momento perfetto per fotografare il fermento fuori dai palazzi moderni di Canary Wharf. Cammineremo tra le geometrie e i pattern delle facciate degli edifici, schivando uomini in giacca e cravatta con in mano la ventiquattrore. Ritorno a Covent Garden per l’ora di pranzo, dopo il quale torneremo in appartamento per sistemare le valige, salutarci e tirare le somme di questa esperienza. Volo indipendente per il rientro in Italia.

ATTREZZATURA FOTOGRAFICA CONSIGLIATA

Per questo viaggio non è richiesto un particolare livello fotografico ed è possibile partecipare con qualsiasi tipo di attrezzatura. Tuttavia per ottenere i risultati migliori, consigliamo la conoscenza di base per l’utilizzo di una macchina fotografica e un corredo minimo costituito da un corpo macchina digitale con obiettivi intercambiabili, un grandangolare da 14-20mm e un medio tele da 35-70mm. E’ inoltre consigliabile essere muniti di una batteria di scorta ed uno zaino fotografico per il trasporto dell’attrezzatura. Non dimenticate di portare con voi le schede di memoria, il caricabatterie, i cavi di collegamento ed una chiavetta USB. Un computer portatile o un tablet è consigliabile per visionare, scaricare e condividere le fotografie e per un corretto svolgimento del workshop.

IMPORTANTE

Il volo a/r non è compreso nella quota ed è da prenotare autonomamente. Forniremo comunque indicazioni sulle compagnie aeree consigliate, principalmente utilizzeremo low-cost come Easyjet e Ryanair. Nonostante lo sforzo da parte dell’organizzazione per rispettare il programma del workshop, l’itinerario presentato è da considerarsi come indicativo. In base ad eventi atmosferici o ad altri imprevisti, le visite potrebbero essere posticipate, anticipate o cancellate a discrezione dell’organizzazione salvaguardando comunque il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del viaggio. I pranzi non sono stati inseriti nel programma per consentire una maggiore elasticità allo svolgimento delle attività fotografiche di ogni partecipante. Saranno consumati prevalentemente al sacco, le cene presso l’alloggio condividendo una spesa comune o in Pub tipici. Alla sera, dopo cena e quando ne avremo occasione guarderemo insieme le fotografie scattate durante la giornata per darvi consigli utili sulla street photography. Parleremo di tecniche di ripresa, composizione e post-produzione ma anche del rapporto personale che ognuno di noi ha con la fotografia. Si ricorda comunque che per partecipare a questi viaggi è necessario un minimo di spirito di adattamento, ampiamente ripagato dall’esperienza che avrete modo di vivere.

METODO DI PAGAMENTO

Compilando il form di prenotazione, ti impegni a riservare il tuo posto e ti verrà richiesto di versare, tramite bonifico bancario, un acconto di 300,00 euro a titolo di acconto. Nei giorni successivi alla ricezione del bonifico bancario ti invieremo il contratto di viaggio, potrai saldare il workshop direttamente in contanti al tuo arrivo a Londra. Se viaggi da solo/a e hai scelto come sistemazione una camera doppia, ti metteremo in contatto con un altro/a cliente che ha effettuato la tua stessa richiesta. Nel caso in cui non ci siano clienti disposti a condividere la camera, la tua pratica sarà comunque confermata e al momento del saldo, ti sarà richiesto il supplemento camera singola previsto. Se desideri l’assicurazione a copertura delle penali in caso di annullamento, ricordati di indicarlo al momento della prenotazione. Prima di prenotare, leggi attentamente le condizioni generali di contratto e se hai ancora qualche dubbio puoi contattarci scrivendo a viaggi@associazionebart.it o telefonando al +39.349.6652078 siamo a tua disposizione.

CONDIZIONI GENERALI
Di seguito le Condizioni Generali di Contratto, anche denominate Scheda Tecnica nella Proposta di Compravendita di Pacchetto Turistico (*), per il prodotto “Viaggi”.
(*) Documento consegnato o inviato tramite posta elettronica al Cliente all’atto della prenotazione.
Puoi anche stampare l’intero documento cliccando sul pulsante Stampa.

FONTI NORMATIVE

1. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO – VIAGGIO

Premesso che:
a) l’organizzatore ed il venditore del pacchetto turistico, cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamento delle loro attività;
b) il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (ai sensi dell’art. 85 Cod. Cons.), che è documento indispensabile per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui all’art. 18 delle presenti
La nozione di ‘pacchetto turistico’ (art.84 Cod. Cons.) è la seguente:
I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “tutto compreso”, risultanti dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario, e di durata superiore alle 24 ore ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte:
a) trasporto;
b) alloggio;
c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis) ……. che costituiscano parte significativa del “pacchetto turistico”.

2. FONTI LEGISLATIVE

La compravendita di pacchetti turistici, sia che abbia ad oggetto servizi da fornire in territorio nazionale che estero, sarà disciplinato dalla L. 27/12/1977 nr. 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 in quanto applicabile nonché dal Codice del Consumo. La compravendita a distanza di pacchetti turistici è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo.

3. INFORMAZIONE OBBLIGATORIA – SCHEDA TECNICA

1. Organizzazione tecnica LEILA TRAVEL – Piazza S.Lorenzo n.20 – 10094 Giaveno (TO) – Tel.011.9376755 – P.IVA 08310770014
2. Autorizzazione amministrativa n.006462 del 21.03.2011 in conformità con quanto disposto dalla Legge Regionale n. 15 del 30/03/1988
3. Polizza assicurativa RC n.13530242 stipulata con UNIPOL UGFASSICURAZIONI in conformità con quanto previsto dagli articoli 94 e 95 Cod.Cons.
4. I cambi di riferimento sono quelli rilevati dalla B.C.E./U.I.C. pubblicati su “Il Sole24ore”
5. Il nome del vettore che effettuerà il/i Vostro/i volo/i è indicato nel foglio di conferma; eventuali variazioni Vi verranno comunicate tempestivamente, nel rispetto del Regolamento 2111/2005.
6. Le informazioni ufficiali di carattere generale sui Paesi esteri – ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza anche sanitaria ed ai documenti richiesti per l’accesso ai cittadini italiani – sono fornite dal Ministero Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06 491115 e sono pertanto pubblicamente consultabili. Poiché si tratta di dati suscettibili di modifiche e aggiornamenti, il consumatore provvederà – consultando tali fonti – a verificarne la formulazione ufficialmente espressa prima di procedere all’acquisto del pacchetto di viaggio.

PRENOTAZIONI – PAGAMENTI – PREZZO

4. PRENOTAZIONI ON LINE

L’acquisto dei pacchetti di viaggio attraverso il sito è possibile esclusivamente con la seguente modalità:1) Per l’acquisto dell’Opzione di viaggio il consumatore dovrà fornire tutti i dati all’Acquisto (nome, cognome, indirizzoe-mail, ecc.) compilando l’apposita scheda on-line. Il sistema provvederà ad inoltrare una conferma sulla e-mail indicata dal cliente in fase di prenotazione, contenente i dati per il bonifico dell’acconto. Il bonifico dovrà essere effettuato entro e non oltre 5 giorni lavorativi ( esclusi sabato, domenica e festività nazionali) dalla ricezione della stessa, dopo tale data, la prenotazione si riterrà decaduta. L’Organizzatore, dopo aver ricevuto conferma del bonifico dalla banca di emissione provvederà, immediatamente, all’invio del contratto di viaggio. Qualunque dettaglio non riportato correttamente dovrà essere immediatamente segnalato dal consumatore al numero indicato nell’e-mail di conferma.

5. PAGAMENTI

Il mancato pagamento all’organizzatore delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinare, da parte del venditore o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto. La relativa comunicazione, se proveniente dall’organizzatore, sarà inviata al consumatore presso l’agenzia.

6. PREZZO

I prezzi dei pacchetti turistici visibili sul sito sono espressi in Euro e sono stati calcolati come segue:
– considerando le tariffe alberghiere in vigore nel mese di Dicembre dell’anno precedente al viaggio;
– utilizzando per il carburante il parametro medio di riferimento di 615,66 USD/tonnellata f.o.b. – prodotti mediterraneo.
Essi potranno essere modificati fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:
– costi del trasporto, inclusi il costo del carburante e delle coperture assicurative;
– tassi di cambio applicati al pacchetto in questione;
– diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti.
Per il calcolo di tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi e (ad eccezione del carburante) ai costi di cui sopra in vigore alla data indicata nella scheda tecnica (art.3) ovvero alla data riportata sugli eventuali aggiornamenti comunicati successivamente alla stampa dei cataloghi di riferimento.Quanto al costo del carburante, per i voli speciali ITC, potrà essere applicato un adeguamento del prezzo del pacchetto di viaggio in conseguenza dell’aumento del costo del carburante aereo (Jet Fuel). Detto adeguamento sarà contenuto fra un valore minimo e un valore massimo calcolato applicando alla quota da programma per persona il prodotto (i) tra le percentuali di incidenza del costo del carburante aereo sul prezzo del pacchetto. Potranno comunque essere applicati interventi di natura commerciale migliorativi rispetto ai valori sopra rilevati. Per i voli di linea e/o la navigazione marittima/fluviale, invece, potrà essere applicato un adeguamento pari a quello richiesto dalle Compagnie Aeree/Compagnie di Navigazione. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella percentuale massima dell’80%. Le quote non subiranno variazioni per oscillazioni del cambio e/o del prezzo del carburante al di sotto del 3%.Qualora l’oscillazione dovesse essere superiore a tale percentuale, l’adeguamento verrà applicato per intero.Il Consumatore può verificare la disponibilità del Pacchetto di Viaggio scelto sul Sito ed il prezzo corrente oltre ad eventuali adeguamenti già applicati, prima di effettuare l’Acquisto.

RECESSO E MODIFICA

7. RECESSO DEL CONSUMATORE

Il consumatore può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:
– se si avvale del diritto di recesso per le vendite a distanza dei pacchetti turistici, secondo le modalità specificate nel punto 20)
– aumento del prezzo di cui al precedente art.6 in misura eccedente il 10%;
– modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal consumatore.
Nei casi di cui sopra, il consumatore ha alternativamente diritto:
– ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo;
– alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso.
Il consumatore dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al cliente che receda dal contratto prima della partenza al di fuori dei casi elencati ai precedenti commi del presente articolo, saranno addebitati a titolo di penale, indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto all’art. 5, 1° comma, le quote di iscrizione, i premi assicurativi e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui
comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):
  • – dal giorno stesso della prenotazione fino a 30 gg ante partenza 10% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 29 a 20 gg ante partenza 50% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 19 a 10 gg ante partenza 75% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 9 a 4 gg ante partenza 90% più la tariffa aerea ove prevista.
  • – da 3 a 0 gg ante partenza 100% più la tariffa aerea ove prevista.
N.B. Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio.

8. MODIFICHE PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DEL CONSUMATORE

Non è possibile dopo la conferma della prenotazione, effettuare su richiesta del cliente, modifiche a qualsiasi servizio del pacchetto di viaggio. Se il cliente intende modificare uno o più servizi compresi all’interno del pacchetto (es. data di partenza, aeroporto di partenza, destinazione, hotel ecc. ) è necessario annullare la prenotazione ed effettuarne un’altra.

NOTA

1) La diminuzione del n. dei passeggeri all’interno di una pratica è da intendersi come <<annullamento parziale >> (vedi quindi art. 7 Recesso)
2) Per <<destinazione >> si intende non lo Stato ma la località di soggiorno, in quanto a volte troviamo destinazioni diverse all’interno del medesimo Stato (es. Baleari, Canarie in Spagna)

9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA DA PARTE DELL’ORGANIZZAZIONE

Qualsiasi modifica significativa da parte dell’organizzatore, del pacchetto o di un suo elemento essenziale è sottoposta all’accettazione del cliente ai sensi dell’art.91 Cod. Cons.
In caso di mancata accettazione il consumatore potrà esercitare i diritti di cui all’art.7.Il consumatore può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Programma, o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del consumatore del pacchetto turistico alternativo offerto (ai sensi del precedente art.7).In caso di annullamento da parte dell’organizzazione per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, la quota versata come acconto, dal consumatore, all’atto della prenotazione, verrà interamente restituita entro 30 giorni dalla comunicazione dell’annullamento stesso.

10. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA

L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del consumatore, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal consumatore per seri e giustificati motivi,l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo,un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità del mezzo e di posti e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

11. SOSTITUZIONI

Non è possibile sostituire il Cliente rinunciatario con un’altra persona. La sostituzione di un partecipante comporta l’annullamento della prenotazione.

REGOLE GENERALI

12. OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI

I partecipanti al viaggio dovranno essere muniti di passaporto individuale o di altro documento valido per tutti i paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno e di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Essi inoltre dovranno attenersi all’osservanza della regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi di destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti ed alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sopra esaminate obbligazioni.
Il consumatore è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.

13. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere è fornita sul sito soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del consumatore.

14. REGIME DI RESPONSABILITÀ

L’organizzatore risponde dei danni arrecati al consumatore a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del consumatore (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. Nei casi di vendita on line con conferma il venditore presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e comunque nei limiti per tale responsabilità previsti dalle leggi o convenzioni sopra citate.

15. LIMITI DEL RISARCIMENTO

Il risarcimento dovuto dall’organizzatore per danni alla persona non potrà in alcun caso essere superiore ai limiti previsti dalle convenzioni internazionali di cui siano parte l’Italia e l’Unione Europea in riferimento alle prestazioni il cui inadempimento ne ha determinato la responsabilità. In particolare, il limite risarcitorio non potrà superare in alcun caso l’importo di 50.000 Franchi Oro Germinal per danni alle persone, l’importo di 2.000 Franchi Oro Germinal per danni alle cose e l’importo di 5.000 Franchi Oro Germinal per qualsiasi ulteriore danno (art. 13, n. 2, CCV).

16. OBBLIGO DI ASSISTENZA

L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore ed il venditore sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 14 e 15) quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore.

17. RECLAMI E DENUNCE

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal consumatore senza ritardo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. Il consumatore dovrà, a pena di decadenza, sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

18. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO

Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione on line, richiedendola al Call Center o presso l’agenzia di viaggi speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortuni e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti e malattie. I dettagli relativi ai premi assicurativi e alle condizioni generali di polizza sono riportati nella pagine “i servizi”. La stipula delle assicurazioni deve essere effettuata contestualmente alla prenotazione e comuque entro e non oltre 25 giorni prima della partenza del viaggio.

19. FONDO DI GARANZIA

E’ istituito presso la Direzione Generale per il Turismo delle Attività Produttive il Fondo Nazionale di Garanzia cui il consumatore puo’ rivolgersi (ai sensi dell’art. 100 Cod. Cons.), in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato del venditore o dell’organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze:
a) rimborso del prezzo versato;
b) suo rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
L’organizzatore concorre ad alimentare tale Fondo nella misura stabilita dal comma 2 del citato art. 100 Cod. Cons. attraverso il pagamento del premio di assicurazione obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le modalità previste dall’art. 6 del DM 349/99.
Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extra comunitari in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore.

RECESSO VENDITA ON LINE

20. DIRITTO DI RECESSO

Leila Travel informa che la vendita a distanza dei pacchetti di viaggio è regolata dagli artt. 45 e seguenti del Codice del Consumo. Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto o dalla proposta negoziata fuori dai locali commerciali senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla conclusione del contratto o dal giorno in cui siano stati soddisfatti gli obblighi di informazione di cui all’articolo 52 del Dlgs, qualora ciò avvenga dopo la conclusione del contratto.Il diritto di recesso si esercita con l’invio di una comunicazione scritta alla sede di Leila Travel mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento. La comunicazione puo’ essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica, e fax a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive.
Se il diritto di recesso è esercitato conformemente alla normativa, Leila Travel rimborserà gratuitamente le somme versate dal consumatore entro 30 giorni dalla data in cui è venuta a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore.
Tale normativa non si applica alla vendita a distanza di contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all’atto della conclusione del contratto il professionista/Leila Travel si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito. Il consumatore non può esercitare il diritto di recesso nei casi di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l’accordo del consumatore prima della scadenza dei 10 giorni previsti per il diritto di recesso.
PRENOTAZIONE
[]
1 Step 1
NomeNome
CognomeCognome
Codice FiscaleCodice Fiscale
Data di NascitaData di Nascita
Passaporto N.Passaporto N.
Questura diQuestura di
Data di EmissioneData di Emissione
Data di ScadenzaData di Scadenza
IndirizzoIndirizzo
CittàCittà
CapCap
ProvinciaProvincia
Telefono (Cell)Telefono
Assicurazione AnnullamentoAssicurazione Annullamento
Eventuali RichiesteEventuali Richieste
0 /

PRIVACY

Ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.

In particolare, i dati idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26). 

Ai sensi dell'articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell'Autorizzazione generale del Garante, per le finalità relative alla conclusione della pratica.

2. Il trattamento sarà effettuato con modalità informatizzata.

3. Il conferimento dei dati è obbligatorio e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati potrebbe comportare la mancata o parziale esecuzione del contratto / la mancata prosecuzione del rapporto.

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione.

5. Il titolare del trattamento è B#Art Associazione Culturale.

pick one!
Previous
Next

A cura di : Camilla Ferrari
Fotografa milanese e grande viaggiatrice, è specializzata in street photography e fotografia di viaggio.
Laureata in Scienze Umanistiche per la Comunicazione, ha partecipato a diversi workshop, tra cui quello organizzato dalla famosa agenzia di fotogiornalismo Magnum Photos e tenuto da Gueorgui Pinkhassov. Ha lavorato inoltre come assistente per David Alan Harvey, fotografo del National Geographic e membro della Magnum Photos. Nel 2014 l’azienda francese DxO la sceglie come Brand Ambassador della loro nuova macchina fotografica DxO ONE, apparecchio innovativo particolarmente adatto per la street photography.
Collabora con la rivista Osservatorio Digitale, per la quale tiene la rubrica mensile “Dietro lo scatto”.

N° MASSIMO PARTECIPANTI

10/Persone

N° MINIMO PARTECIPANTI

6/Persone

SCADENZA DELLE ISCRIZIONI

15/10/2016

LA QUOTA COMPRENDE

 

  • Sistemazione in appartamento.
  • Workshop di fotografia.
  • Assicurazione medico/bagaglio.
  • Attestato di partecipazione.

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Volo a/r.
  • Trasferimenti e abbonamento metropolitana.
  • Pasti.
  • Mance ed extra in genere.
  • Ingresso monumenti e musei.
  • Attività ed escursioni extra programma.
  • Supplemento camera singola.
  • Assicurazione annullamento facoltativa (80,00€).
  • Tutto quanto non espressamente indicato.

Pin It on Pinterest

Share This
Rimani Aggiornato!

Rimani Aggiornato!

Rimani aggiornato sulle nostre iniziative, gli appuntamenti con gli autori e i workshop.

Grazie per esserti registrato!